Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Inevitabile”. Zona Bianca, l’ultima decisione di Mediaset su Giuseppe Brindisi cambia tutto

Dal 7 aprile 2021 va in onda su Rete4 Zona Bianca, programma di approfondimento che tratta temi di politica e di attualità. Lo conduce Giuseppe Brindisi, 60 anni. In questa stagione tv ha avuto l’opportunità di intervistare il ministro degli esteri russo Lavrov dopo lo scoppio della guerra in Ucraina. Un’intervista che ha scatenato polemiche tanto che per difenderlo era sceso in campo il direttore generale di Mediaset Mauro Crippa: che ha definito “falsi storici” e “follie allo stato puro” i parallelismi di Lavrov su Hitler e gli ebrei. Ma difende il prodotto giornalistico: “L’intervista al ministro degli Esteri russo è un documento che fotografa la storia contemporanea”.

Giuseppe Brindisi, l’autore dell’intervista, è frastornato ma difende il lavoro fatto: “Non ho proprio nulla da rimproverarmi”. All’idea di portare Lavrov in tv, spiega, la redazione di Zona bianca pensava da tre settimane. Il “gancio” è stata Marija Zacharova, direttrice del dipartimento informazione del ministero degli esteri russo, che Brindisi aveva avuto in trasmissione la settimana precedente.

giuseppe brindisi resta zona bianca


Negli ultimi giorni si era diffusa la voce di un possibile cambio al timone di Zona Bianca nel mese di agosto. Stando a quanto riportato dal sito Davidemaggio, ci sarebbe un cambio della guardia a Zona Bianca. Fino al 31 luglio resta Giuseppe Brindisi alla conduzione, mentre da agosto al suo posto arriva Francesco Vecchi, il conduttore di Mattino 5. Un avvicendamento che, come riporta il sito, durerà per le vacanze estive, con il giornalista abitualmente alla guida di Mattino 5 che darà il cambio al collega.

giuseppe brindisi resta zona bianca

Tuttavia le cose non stanno così e Giuseppe Brindisi rimane a Zona Bianca anche ad agosto. A scriverlo è il portale TV Blog secondo il quale “la crisi politica e l’annuncio di elezioni appena dopo la fine dell’estate hanno stravolto le dinamiche televisive, con trasmissioni che ripartiranno in anticipo e giornalisti che rivedranno inevitabilmente il loro piano vacanze. In questo modo, Brindisi potrà continuare a portare avanti la sua personale maratona, cominciata nell’aprile del 2021. Da allora mai una pausa, né la passata estate, né a Natale, né a Pasqua, né durante la fase sanremese. Senza dimenticare che a luglio gli appuntamenti settimanali con Zona Bianca sono raddoppiati, con puntate sia al lunedì che al giovedì. Da quanto risulta a chiedere la permanenza a Brindisi sarebbe stata la stessa azienda”.

giuseppe brindisi resta zona bianca

Nella puntata di giovedì 28 luglio Giuseppe Brindisi ha avuto come ospite a Zona Bianca Silvio Berlusconi a due anni e mezzo dall’ultima volta. Nella puntata del 28 luglio il leader di Forza Italia ha portato a Zona Bianca il suo programma elettorale con cui tenterà di riequilibrare le sorti di un centrodestra prevalentemente a trazione Fratelli d’Italia.

“Caca… tu sei pagato”. Rissa in diretta tv, gli ospiti famosi senza controllo sul tema scottante


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004