Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
rudy zerbi lite michael wonkhouse

“Via di qui”. Tu sì que vales, il concorrente sbaglia tutto e Rudy Zerbi ne fa le spese

Tu sì que vales, il siparietto tra Rudy Zerbi e l’inventore. Il programma si arricchisce di momenti indimenticabili, soprattutto quando le esibizioni portate sul palcoscenico e sottoposte al giudizio dei giudici si presentano come vere e proprie invenzioni. A fare da ‘cavia’ il giudice Zerbi, che però non la prende molto bene.

Lite tra Rudy Zerbi e Michael Monkhouse. A Tu si que vales, un altro siparietto avrebbe attirato l’attenzione di molti. Non solo il rimprovero di Maria De Filippi nei riguardi di Teo Mammuccari, ma anche quello che ha visto come protagonisti Rudy Zerbi e l’inventore del “body wash”.

Leggi anche: “È l’ultima volta”. Tu sì que vales, Maria De Filippi stanca di Teo Mammuccari: bomba in diretta

Lite tra Rudy Zerbi e Michael Monkhouse a Tu si que vales


Lite tra Rudy Zerbi e Michael Monkhouse a Tu si que vales: il giudice non la prende bene

“Quanto tempo sprechiamo ogni giorno lavandoci? Un sacco”. Una vera e propria invenzione quella di Michael Wonkhouse sottoposta al giudizio severo dei giudici. Il “body wash”, stando a quanto spiegato da Michael, andrebbe incontro al tanto discusso caro bollette che preoccupa gli italiani già da diversi mesi. (“Ma vaff***”. Furia Rudy Zerbi. La scoperta bomba dal video: quello accaduto ad Amici è inconcepibile).

Lite tra Rudy Zerbi e Michael Monkhouse a Tu si que vales

Ecco in cosa consiste il “body wash”: “Fa tutto, dalle unghie ai vestiti”, spiega l’inventore. Scatta dunque il momento di provare l’invenzione e sarebbe stato proprio Rudy Zerbi ha sottoporsi al test, che dopo essere stato sporcato con del fango, è entrato nel macchinario. Pare, però, che Rudy ne sia uscito malconcio. E a quel punto per Michael si è messa male.

Lite tra Rudy Zerbi e Michael Monkhouse a Tu si que vales

“Hai rovinato vent’anni di lavoro! Che hai fatto, ti sei mosso? Hai toccato qualcosa?”, ha detto l’inventore vedendo i risultati: “Vent’anni di galera, altro che di lavoro”, ha risposto Rudy Zerbi senza mezze parole. Nonostante Rudy Zerbi non ne sia uscito totalmente soddisfatto, per Michael Wonkhouse ben quattro sì e il 65% del gradimento della giuria popolare. Impegno premiato dunque.

Un programma che continua a convincere il pubblico italiano nel corso dell’appuntamento serale su Canale 5. E i risultati nella classifica di gradimento continuano a rispondere bene. Imperdibile il ritorno proprio sul palcoscenico del programma il campione di sollevamento pesi e detentore di record mondiali, ovvero il popolare Mimmo Catricalà, 83 anni. Un momento televisivo che avrà fatto decollare gli ascolti del pubblico a casa.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004