Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
la malattia di natalia titova

“Costretta a fermarmi”. Natalia Titova, la rivelazione sulla malattia

Vieni da Me, rivelazione choc dell’ospite. Nello studio televisivo di Caterina Balivo, un momento di forte commozione nell’ascoltare il racconto della ballerina professionista che ha tenuto per lungo tempo nascosta la dura battaglia contro la malattia.

La malattia di Natalia Titova. La ballerina professionista rivela tutto davanti alle telecamere di Vieni da Me, salotto televisivo che concede agli ospiti d’eccezione di affrontare momenti di vita anche molto privati e mai rivelati al pubblico di fan.

La malattia di Natalia Titova


La malattia di Natalia Titova. La ballerina professionista racconta tutto solo oggi

Dal periodo dell’infanzia trascorso in Russia, per poi affrontare anche il matrimonio con Massimiliano Rosolino. Una carriera professionale, quella di Natalia Titova che si è notevolmente fortificata dal 2015 al 2020 quando è entrata nel programma di Amici di Maria De Filippi nel ruolo di insegnante. Ma la ballerina ha dimostrato di avere sempre una forza smisurata davanti alle difficoltà che non sono di certo mancate.

La malattia di Natalia Titova

“Devo ringraziare i miei genitori per tutta la vita, sono nata con un piccolo problema al ginocchio, un osteomieloma, e mi era stata vietata attività sportiva di ogni tipo. Ho rischiato di perdere la gamba, sono stata dal dottore per due volte l’anno per 16 anni”, rivela Natalia Titova. (Natalia Titova in ansia per la famiglia in Russia).

La malattia di Natalia Titova

“Questo problema al ginocchio non può sparire, può solo peggiorare. Per questo motivo ho smesso di ballare un po’ prima del previsto: sentivo che meglio di così non potevo fare, e che da quel momento in poi sarebbe solo stato peggio. È come decidere di andare via un’ora prima piuttosto che dieci minuti dopo“.

Poi i dettagli dopo aver rinunciato alla proposta di Milly Carlucci a Ballando con le Stelle: “Mi è dispiaciuto, ma non volevo peggiorare davanti al pubblico italiano che mi guardava. Volevo finire quando stavo ancora al top e credo che tutti gli sportivi la pensino così. Sapevo che più di quello non avrei potuto dare. La decisione è stata veramente dura, ma ero consapevole che sarebbe stato meglio smettere in quel momento”.

“Perché si sono lasciati”. Anna Tatangelo e Livio Cori, addio definitivo. E si scopre il motivo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004