Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Milo Infante e Pierluigi Diaco lite

Pierluigi Diaco e Milo Infante, lite in diretta: nervi tesi in casa Rai

Pierluigi Diaco e Milo Infante ai ferri corti, i due conduttori di Rai 2 non se le sono mandate a dire. Per il primo non è un bel momento, il suo programma Bella Ma’ non riesce a decollare. Il programma, iniziato lo scorso lunedì 12 settembre, ha ottenuto il 4,36% di share con 353.000 spettatori nel giorno dell’esordio e il 3% di share con 244.000 spettatori il giorno successivo martedì 13 settembre. Giovedì in piccola risalita con 285.000 spettatori (3.4%). Numeri poco rassicuranti (sono molti a pensare che la Rai potrebbe prendere provvedimenti se la situazione non dovesse migliorare) anche in confronto a Detto Fatto, programma del quale ha preso il posto.


Per chi non lo avesse mai visto “BellaMà” porta sullo schermo lo scontro generazionale tra la Generazione Z e i cosiddetti Boomer, vale a dire le persone che i giovani ritengono antiquate e incapaci di stare al passo con i ritmi forsennati imposti dai social. Ogni giorno negli studi Dear – Fabrizio Frizzi si sfidano in tre manche: un quiz culturale basato su tre prove.

Leggi anche: “È sotto gli occhi di tutti”. Pierluigi Diaco, l’ultima diretta costa caro: la Rai valuta provvedimenti

Milo Infante e Pierluigi Diaco lite


Milo Infante e Pierluigi Diaco, lite a distanza su Rai 2


Indovinare l’identità di un personaggio famoso, un fatto storico e una parola della lingua italiana, la realizzazione di un reel di presentazione dell’ospite del giorno (un personaggio di riferimento del mondo Boomer o Z) e di un video di introduzione del tema di attualità che sarà oggetto di dibattito in studio. Tornando allo scontro con Milo Infante, tutto è nato per una diretta iniziata con ritardo.

Milo Infante e Pierluigi Diaco lite


“Buongiorno e ben ritrovati a Ore 14 che oggi comincia alle 14:07, quindi dovremmo cambiare probabilmente il titolo al programma. Detto questo…”, ha detto Milo Infante, visibilmente spazientito per il ritardo con cui ha preso il collegamento. Pare che quei 7 minuti di attesa siano stati causati dal lancio di Diaco di Bella Ma’.

Milo Infante e Pierluigi Diaco lite


Infatti, proprio poco prima che iniziasse Ore 14, Diaco concludeva così il suo spot per anticipare i temi previsti nella puntata del suo show: “Vi aspetto alle 15:15 a Bella Ma! A fra poco!”. Non è la prima volta che Diaco sfora, facendo slittare – seppur di poco – Infante. Oggi, però, i minuti di ritardo sono stati ben 7 e il conduttore non è rimasto in silenzio.

“Come si permette”. Pierluigi Diaco, polemica dopo la battuta in studio a Manuel Bortuzzo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004