Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Morta a 16 anni sotto al treno: la tragedia a Pescara

“Aveva solo 16 anni”. Tragedia in stazione, ragazza travolta e uccisa dal treno in corsa

  • Italia

Una ragazza di 16 anni ha perso la vita dopo essere stata investita da un treno. Siamo a Montesilvano, in provincia di Pescara. Una tragedia che ha costretto alla sospensione di una delle linee più importanti della zona. Ragion per cui, molti treni sono stati soppressi o in ritardo. È la stessa Trenitalia a divulgare una nota riguardo l’accaduto: sul sito dichiara che la circolazione dei treni al momento è sospesa e sono in corso indagini della Polfer.

I treni coinvolti nella cancellazione e nei ritardi sono quelli ad Alta Velocità, InterCity e Regionali. Sul sito si legge chiaramente gli stessi possono registrare ritardi e i Regionali che possono subire anche limitazioni di percorso o cancellazioni. Come di prassi, la circolazione in queste ore è fortemente rallentata per gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria. Molti di quei treni sopracitati che sarebbero dovuti passare per quello snodo, registrano un maggior tempo di percorrenza fino a 190 minuti.

Leggi anche: “Un angelo volato via”. Va dal medico, esce dallo studio e muore

Morta a 16 anni sotto al treno: la tragedia a Pescara


Morta a 16 anni sotto al treno: la tragedia a Pescara

I treni Regionali subiscono limitazioni di percorso o cancellazioni. Una tragedia, quella di Montesilvano, che ricorda un fatto di cronaca recente e tristemente simile. Siamo invece a Chiari, in provincia di Brescia: anche qui un ragazzo di 15 anni è stato travolto e ucciso da un treno. Il ragazzo stava attraversando i binari quando è passato un treno che lo ha colpito di striscio e per lui non c’è stato nulla da fare.

Morta a 16 anni sotto al treno: la tragedia a Pescara

Le sue condizioni sono apparse gravi fin da subito: la tragedia è avvenuta sotto gli occhi degli amici del 15enne che avevano deciso di utilizzare il sottopassaggio. Il ragazzo che ha perso la vita si chiamava Elion Shala, aveva origini albanesi, ma nato e cresciuto in Italia. Nella cittadina lo conoscevano in tanti anche perché giocava nella formazione giovanile del Chiari.

Morta a 16 anni sotto al treno: la tragedia a Pescara

L’adolescente era sceso dal treno proveniente da Romano di Lombardia: era insieme a un gruppo di amici, tutti di Chiari. Tre di loro sono scesi di corsa nel sottopassaggio, mentre il ragazzino che si era leggermente attardato si è messo in posizione pronto ad attraversare in superficie le rotaie. A quel punto la tragedia.

Leggi anche: “Addio bomber”. Tragedia alla stazione: giovane calciatore investito dal treno davanti agli amici


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004