Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Covid Italia in inverno virologo Fabrizio Pregliasco

Covid e influenza in Italia, il parere di Fabrizio Pregliasco

  • Italia

Covid Italia, cosa ci aspetterà questo inverno. Il virus continua a colpire gli italiani e con la stagione invernale alle porte, sono in molti a chiedersi quale possa essere il punto di vista degli esperti. A rispondere alle domande in previsione della convivenza con il virus durante questo inverno, Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano e direttore sanitario Irccs Istituto Galeazzi.

Covid Italia in inverno, cosa ci aspetterà? A rispondere alla domanda Fabrizio Pregliasco nel corso di una lunga e interessante intervista rilasciata su Leggo: “Possiamo facilmente prevedere una stagione carica di virus. All’estero si è parlato anche di tri-epidemia, forse è un termine esagerato ma avremo di sicuro a che fare con tre elementi diversi. E questo non aiuterà di certo”.

Leggi anche: Governo, arriva la contrarietà alle nuove norme sul Covid

Covid Italia in inverno virologo Fabrizio Pregliasco


Covid Italia in inverno, cosa ci aspetterà? Il virologo Fabrizio Pregliasco fa il punto della situazione

Il virologo entra nel dettaglio dei tre diversi elementi ovvero “lL’influenza stagionale, i virus parainfluenzali già in circolazione e il Covid e le sue varianti”, sottolinea Fabrizio Pregliasco, che poi fornisce ulteriori informazioni circa la variante Omicron 5: “l’omicron 5 ha tre sotto varianti diverse: la pq1, la pq1.1 e Xbb”. (Covid, si torna al Green Pass? Pregliasco: “Nuove misure se contagi aumentano”).

Covid Italia in inverno virologo Fabrizio Pregliasco

Il virologo poi aggiunge a tal proposito: “Probabilmente non saranno cattive ma purtroppo sembra che riescano a schivare la protezione del vaccino. Quindi si diffonderanno, facendo alzare la curva dei contagi e come sempre dobbiamo pensare ai più deboli”. Virus parainfluenzali, dunque, che stando alle parole dell’esperto si presentano con sintomatologie ben precise.

Covid Italia in inverno virologo Fabrizio Pregliasco

“Sintomi da raffreddamento, come mal di gola e tosse, e tra quelli che più ci danno da fare c’è il virus respiratorio sinciziale. Va tenuto sotto controllo costantemente”, spiega Fabrizio Pregliasco, che riguardo all’impennata di casi tra Covid e influenza rimarca: “In realtà lo abbiamo già visto in Australia. A luglio scorso il Covid si è diffuso con una nuova ondata e lo stesso vale per l’influenza. Purtroppo dobbiamo fare queste previsioni per non farci trovare impreparati”.

Il consiglio dell’esperto: “Consiglio di indossare la mascherina nei luoghi affollati, al chiuso: siamo abituati a questa forma di protezione, perché non sfruttarla? E poi ovviamente con il vaccino: restano consigliati sia l’anti-Covid sia, allo stesso tempo, quello contro l’influenza. Soprattutto per le persone a rischio. È il momento di alzare le difese. Ce lo dicono i dati internazionali”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004