Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Antonio Funes è morto carbonizzato a 19 anni

Morto carbonizzato, choc sulla strada: Antonio aveva a 19 anni. Dramma sul viale verso casa

  • Italia

Antonio Funes è morto carbonizzato a 19 anni. Il giovane, vittima di un terribile incidente, era all’interno della sua auto. Antonio aveva da poco finito il liceo e iniziato l’università, aveva tutta la vita davanti, ma il destino purtroppo non aveva gli stessi piani per lui. Una famiglia già toccata dalla tragedia: Funes infatti da piccolo aveva perso prematuramente il papà ed è stato cresciuto dalla mamma, nella sua casa di Caselle d’Altivole, in provincia di Treviso.

Da quello che si sa, il 19enne stava tornando a casa a bordo della sua Punto. Aveva già percorso la questa strada un sacco di volte, purtroppo, però, stavolta all’altezza di Vedelago la tragedia. Un testimone racconta: “Ho sentito il botto dell’incidente mentre ero in bici. E subito dopo ho visto il fumo alzarsi e sono corso lì. Ma ho visto che il giovane era morto sul colpo. Non c’era più niente da fare”. Oltre al ciclista anche altre persone si sono fermate per provare a spegnere subito l’incendio.

Leggi anche: “Che tragedia”. Violento schianto, papà muore a 23 anni. In auto con lui la figlia di un anno

Antonio Funes è morto carbonizzato a 19 anni


Antonio Funes è morto carbonizzato a 19 anni

Si sono dati da fare con i piccoli estintori installati a bordo delle auto. Non solo, dalle poche case che si affacciano sulla Postumia in quel punto sono usciti anche con dei secchi d’acqua ad intervenire. Poco dopo l’incendio è stato spento ma per il giovane Antonio Funes non c’era più niente da fare. Un altro testimone ha raccontato: “Ho visto l’incidente da lontano, mentre stavo per arrivare nello stesso punto, a un certo punto ho visto l’impatto”.

Antonio Funes è morto carbonizzato a 19 anni

E ancora: “Terribile. Non si è capito bene quello che è successo. Ma si è capito subito che era gravissimo. Quel che fa male è che molti automobilisti subito dopo lo scontro hanno sfilato l’incidente e se ne sono andati, come se nulla fosse, per fortuna altri si sono fermati e hanno cercato di fare il possibile per dare un aiuto”.

Antonio Funes è morto carbonizzato a 19 anni

Il momento più doloro però, quando i carabinieri hanno dovuto dare alla mamma di Antonio la terribile notizia. Il 19enne era un ragazzo pieno di passioni, tra qui quella per la fotografia. “Uno studente agli inizi si definiva accompagnato solo dalla sua Canon e dalla sua passione”. Un ragazzo impegnato anche con gli scout del luogo che ora non si danno pace per la fine atroce del loro amico.

Leggi anche: Tragedia alle porte della città, il corpo del 19enne suicida recuperato dai vigili del fuoco


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004