“Ti sbatto fuori!”. Da noi… a ruota libera, Francesca Fialdini su tutte le furie con l’ospite. Poi la verità

Nella puntata di questa domenica, 15 novembre 2020, di Da noi…a ruota libera è stato ospite anche Sergio Friscia. Lo speaker e attore comico siciliano ha ripercorso la sua carriera rivelando aneddoti e retroscena divertenti ma, alla fine, ha fatto anche uno scherzo a Francesca Fialdini, parlando di un ipotetico suo film in uscita e di cui le ha portato in anteprima il trailer. Quest’ultima dopo esserci cascata è ironicamente sbottata intimando all’attore: “Ti sbatto fuori dallo studio”.

Nel dettaglio Sergio Friscia a Francesca Fialdini ha annunciato: “Ti porto in anteprima il trailer del mio film a cui tengo molto”. La conduttrice di Da noi…a ruota libera dunque ha chiesto agli autori ed alla regia di mostrarlo ma in realtà era una gag. Il film, infatti, s’intitolava Il collezionista di Oxa, parodia del vero Il collezionista di Ossa e ad interpretarlo c’era appunto Sergio Friscia con un altro attore. (Continua a leggere dopo la foto)


Dopo la visione del finto trailer Francesca Fialdini, dopo aver compreso fosse uno scherzo, ha cacciato fuori dallo studio l’attore, sempre ridendo ammettendo: “Non me l’aspettavo, sei un bugiardo nato!”. Durante l’intervista a Da noi…a ruota libera, Sergio Friscia ha ricevuto il videomessaggio di Rossella Brescia. (Continua a leggere dopo la foto)

I due, infatti, insieme ad Anna Pettinelli conducono un programma radiofonico su RDS. Ebbene la ballerina e speaker sul comico ha rivelato un retroscena: “Ciò che mi piace di lui è che arriva sempre preparato, sa benissimo qual è l’argomento del giorno” In realtà era sarcastica, Sergio Friscia, infatti, ha confessato di improvvisare ed andare a braccio. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Nel programma di Francesca Fialdini, poco prima è intervenuto anche Pierdante Piccioni, medico che ha ispirato Doc-Nelle tue mani, che ha fatto un appello.

Ti potrebbe anche interessare: “Pronto a entrare!”. GF Vip, ora è ufficiale: tocca a lui superare la porta della casa