“Pupo è fuori”. GF Vip, finisce la corsa dell’opinionista. È lui a raccontare come sono andate davvero le cose

Pupo, l’indiscrezione accende i riflettori su di lui. Pare che l’opinione pubblica abbia ‘bocciato’ il cantante. In vista della prossima edizione del Grande Fratello Vip 6 Pupo sembrerebbe essere a rischio. Conquistare il pubblico è sempre un’impresa decisamente ardua, e seppur la spalla di Alfonso Signorini abbia investito notevole impegno, la conferma della sua presenza nello studio del reality potrebbe non accadere.

Le dichiarazioni dell’opinionista del GF Vip 5 sono state raccolte durante un’intervista rilasciata dallo stesso sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni. Dalla sua stessa bocca, dunque, sarebbe arrivata la conferma di quelle voci che già sono state messe in circolo sui social. Pupo come opinionista del prossimo reality? Forse no. Ecco la sua posizione in merito ai pettegolezzi. (Continua a leggere dopo la foto).


“Se mi dovessero richiamare sarei contento. Ma ho una gran voglia di tornare a suonare. Nel 2022 ho già il calendario pieno di date con le mie tournée all’estero. […] Come concorrente invece non lo farei. Diciamo che parteciperei solo se ne avessi davvero bisogno. […] Se mi pento di quello che ho detto come opinionista? Dico sempre quello che penso”. (Continua a leggere dopo la foto).

E ancora “Sono stato attaccato per il discorso che ho fatto sulle donne che cercano l’uomo ricco o sui consigli che ho dato a Tommaso, del cui talento sono stato sempre convinto. Qualcuno ha detto che Zorzi mi dovrebbe dare il 40% della sua vittoria perché sono stato il suo “motivatore”. Non lo so, ma io sono soddisfatto”. Un riferimento al ritorno sulla scena musicale del cantante? Non c’è da escluderlo. (Continua a leggere dopo le foto).

“Possono accadere anche cose impensabili. Molti anni fa a me è capitato di provare una simpatia particolare per un ragazzo che lavorava con me. Lui faceva il fonico e mi presi un’infatuazione, un amore. Si chiamava Riccardo, in quel momento misi tutto in discussione. Ti confesso che scrissi una canzone per lui, sono cose che possono accadere. Sono etero, eppure è scattata questa cosa con un uomo. Sono cose che accadono davvero”.

“Figlia di umiliazioni”. Sabrina Ferilli si confessa come mai prima davanti a Silvia Toffanin, il dolore di un passato impossibile da dimenticare