Io e Te, Pierluigi Diaco ospita Carla Fracci e rimprovera Santino Fiorillo

Sembrano sempre più “movimentate” le puntate di ‘Io e te’, la trasmissione condotta da Pierluigi Diaco con Valeria Graci e Sandra Milo su Raiuno. Nell’ultima andata in onda il padrone di casa ha accolto tra gli altri la mitica Carla Fracci: “Può essere apostrofata come “diva”. Siamo orgogliosi di avere ospite l’immensa Carla Fracci”. Così Diaco l’ha presentata in apertura. La ballerina ha da pochi giorni festeggiato il suo 83esimo compleanno e a ‘Io e te’ è stata ripercorsa la sua lunga carriera anche attraverso immagini e video.

La Fracci ha cominciato a studiare danza al Teatro alla Scala a soli 10 anni, poi ha lavorato con alcune delle più prestigiose compagnie straniere, come quelle di Londra, Stoccarda e New York. “Il talento è dentro di te – ha commentato -, ma ho avuto molte persone che mi hanno aiutata. Tutte le persone che ho incontrato mi hanno insegnato qualcosa, a partire dallo stile. Nel ballo non sei mai la stessa persona, interpreti un ruolo nel quale devi calarti”. (Continua dopo la foto)


L’intervista nel salotto di ‘Io e te’ è andata avanti senza intoppi tra ricordi, aneddoti e immagini. Fin quando Pierluigi Diaco ha dovuto rimproverare Santino Fiorillo, presenza fissa del programma a cui spetta il compito di fare all’ospite di turno l’ultima domanda. Il motivo del rimprovero? Ha dato del ‘tu’ a Carla Fracci. La ballerina non se l’è minimamente presa, ma a Diaco non è andata giù. (Continua dopo la foto)

Carla Fracci ha detto di non aver visto una mancanza di rispetto e ha addirittura invitato il giovane a continuare a darle del “tu”. E Fiorillo, decisamente imbarazzato, ha poi chiesto alla ballerina del suo rapporto speciale con Eugenio Montale. E alla fine Diaco visibilmente urtato, si è rivolto ancora a Fiorillo: “La seconda domanda birichina, caro Santino, che avevi in mente di fare, gliela potrai fare in seconda serata qualora dovessimo avere di nuovo ospite la signora Fracci!”. (Continua dopo le foto)

{loadposition intext}
Ma non è finita qui, perché c’è stato un altro siparietto. Si parlava di giovani e cellulari e Sandra Milo: “Ne vedo tanti. Con questi cosi neri in mano! Sono neri, no?”, ha chiesto al conduttore. “Beh, possono essere colorati anche con… come si chiamano copertine!”. “Cover!”, ha detto Valeria Graci. E la Milo: “Ma scusate, le cover girl…”. A quel punto Diaco, di nuovo imbarazzato: “No, Sandra, le cover girl sono tutta un’altra cosa…!”.

Eliana Michelazzo, dopo il caso Pamela Prati trova l’amore: chi è il nuovo fidanzato