Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Lo faccio per loro”. Mara Venier, l’annuncio ha colpito tutto il pubblico. Che si commuove

Da quando è iniziata la guerra in Ucraina Mara Venier ha sempre dedicato uno spazio durante Domenica In. Solitamente la prima parte del contenitore domenicale di Rai1 tratta le ultime notizie sul conflitto con approfondimenti da parte della direttrice del TG1 Monica Maggioni e con collegamenti dalle zone di guerra con gli inviati della Rai che quotidianamente documentano l’evoluzione del conflitto. La Rai negli ultimi giorni ha avviato un progetto per portare un pizzico di serenità nelle famiglie ucraine giunte nel nostro Paese dopo essere fuggite dalla guerra.

Infatti da venerdì 1 aprile su Raiplay è disponibile una sezione speciale intitolata Benvenuti bambini: si tratta di un catalogo di cartoni animati, programmi per ragazzi e film in lingua ucraina, visibili gratuitamente su qualsiasi dispositivo mobile. Si tratta di una iniziativa semplice, ma allo stesso modo molto importante perché consente a questi bambini di ritrovare un minimo di normalità dopo essere scappati dal loro paese a causa della guerra.

mara venier domenica in cartoni animati lingua ucraina


Mara Venier ha parlato di questa iniziativa a Domenica In con Monica Maggioni che durante l’edizione del TG1 ha deciso di dedicare un servizio al progetto della Rai. E la conduttrice ne ha approfittato per approfondire il tema in modo che potesse avere una maggiore diffusione grazie a Domenica In. L’idea di permettere ai bimbi ucraini di seguire i cartoni animati nella loro lingua – e di sentirsi così meno lontani dalla loro casa – ha ben presto attecchito in Mara Venier che ha mostrato ancora una volta il suo grande cuore, prestandosi a questo progetto.

monica maggioni tg1

Non solo ha mandato in onda il servizio del TG1, ma ha anche spiegato la sua idea: trasmettere ogni domenica un breve spezzone di questi cartoni animati in lingua ucraina, così che anche il suo show possa avere un piccolo ruolo nella più grande iniziativa Rai. Mara Venier si è subito attivata e ha organizzato tutto con il suo entusiasmo: “Io manderei una pilloletta tutte le domeniche, vogliamo mandare due minuti per i bambini ucraini che sono qui da noi? Ragazzi, mettetevi al lavoro che è fatta!”, ha spiegato, rivolgendosi poi ai suoi collaboratori, affinché si rimboccassero subito le maniche.

mara venier domenica in cartoni animati lingua ucraina
mara venier domenica in cartoni animati lingua ucraina

Il gesto di Mara Venier è di quelli toccanti che scaldano il cuore. Ha avuto l’idea e l’ha messa in pratica. Davanti all’orrore della guerra e alla tragedia che stanno vivendo i bimbi ucraini Mara Venier non poteva restare con le mani in mano e si è subito prodigata mettendo a disposizione il suo programma per alleviare – anche se solamente per qualche minuto – le loro sofferenze. Il suo pensiero è andato subito a tutti coloro che sono fuggiti da un Paese che da un mese resiste ai bombardamenti dei russi. Ed è per questo che ha deciso di compiere un’azione così semplice e d’impatto.

Mara Venier, che colpaccio. La soffiata dopo l’annuncio del clamoroso addio