Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Fiorello Lutto

“Eri un grande, ti devo tanto”. Fiorello in lutto, tutto il suo dolore in diretta

Una bruttissima notizia ha sconvolto tutti. Fiorello è in lutto e la sua tristezza l’ha manifestata durante la puntata di mercoledì 18 gennaio di Viva Rai2. Ha aperto la trasmissione in modo molto particolare, dedicando un servizio proprio a questa persona che non c’è più. Ad essere scomparsa è stata una figura importantissima della televisione e del teatro e lui non poteva certamente restare indifferente. Tanti applausi da parte di coloro che stavano condividendo lo spazio tv con lo showman.

Dolore immenso per Fiorello, colpito da un lutto improvviso. Anche Lorella Cuccarini ha mostrato la stessa insofferenza per la medesima persona, passata a miglior vita: “Sei stato un vero punto di riferimento della mia vita. Il Maestro che tutti dovrebbero avere”, parole poi commentate anche da Simona Ventura così: “Un altro Maestro che se ne va. Una perdita immensa”.  Mentre Paolo Conticini ha aggiunto tra i commenti semplicemente un cuore e le mani che pregano, come Angela Melillo e il suo cuore spezzato.

Leggi anche: “Addio, ti voglio bene”. Lutto per Lorella Cuccarini, una perdita enorme e improvvisa

Fiorello Lutto


Fiorello in lutto: “Ti dobbiamo tanto, ti vogliamo bene”

Una pessima notizia per Fiorello e il mondo della televisione e del teatro. Il lutto ha lasciato attonito il conduttore di VivaRai2, che ha quindi iniziato la nuova puntata con un omaggio strappalacrime. Per lui si è trattato non solo di un gesto doveroso per salutare un grande professionista, ma è stato fatto dal profondo del suo cuore. Parole le sue che sono state particolarmente gradite dai telespettatori, che si sono accodati al suo pensiero, dato che chi è morto ha lasciato un segno indelebile.

Fiorello Lutto

Queste le parole di Fiorello in diretta televisiva: “Noi è così che ti vogliamo ricordare. Grande Gino per quello che hai dato a questo Paese e al mondo dello spettacolo. Tutti ti dobbiamo qualcosa, ti vogliamo bene. Vogliamo ricordarti con il sorriso sulle labbra”. Il suo omaggio è stato fatto a Gino Landi, morto a 89 anni a Roma. Nato a Milano nel 1933, è stato un grande coreografo, regista teatrale e televisivo. Indimenticabile le sue regie legate al Festival di Sanremo, al Festivalbar, a Partitissima e Bene, bravi, bis.

Negli ultimi anni Gino Landi aveva curato nel 2011 la coreografia del musical Secrets of the Sea. Poi nel 2013 aveva lavorato insieme a Franco Miseria e Lorella Cuccarini all’open day per Mario all’Opera. Una perdita notevole per il mondo teatrale e del piccolo schermo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004