“Giù la maschera!”. Che sorpresa al Cantante Mascherato, il ‘Gatto’ svela la sua identità

Il Cantante Mascherato, il programma condotto da Milly Carlucci prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy è alle battute finali. Venerdì prossimo le maschere rimaste in gara sfideranno nella finalissima in performance mozzafiato pur di conquistare il podio della seconda edizione del game show di Rai Uno.

Accanto a Milly Carlucci sempre i cinque giurati d’eccezione: Patty Pravo, Flavio Insinna, Francesco Facchinetti e due new entry, Caterina Balivo e Costantino Della Gherardesca. Alieno, la coloratissima maschera amata soprattutto dai più piccoli, è rientrato in gara ma con una “nuova anima al suo interno” ma è stata eliminata. Sotto si nascondeva il duo comico composto da Gigi e Ross, via anche la Pecorella, che ha svelato la sua identità durante la puntata della scorsa settimana. Sotto si nascondeva Alessandra Mussolini, ex politica ed ex ballerina dell’ultima edizione di Ballando con le stelle. (Continua a leggere dopo la foto)


La scorsa settimana anche la Tigre Azzurra ha rivelato la sua identità, sotto alla maschera si nascondeva Mauro Coruzzi (Platinette), che ha lasciato i giudici sorpresi vista la nuova forma fisica e la grande presenza sul palcoscenico. Nella semifinale del “Cantante Mascherato”, venerdì 19 febbraio alle 21.25 su Rai1, le maschere rimaste in gara si sono sfidate e colpi di performance ad altissismo livello e nello spareggio con la Farfalla. (Continua a leggere dopo la foto)

Era l’attore napoletano Sergio Assisi a nascondersi dietro il personaggio del Gatto. A indovinare l’identità misteriosa sono stati il conduttore de L’Eredità Flavio Insinna e l’ex padrona di casa di Vieni da me Caterina Balivo. Attore e regista italiano, Sergio Assisi è nato a Napoli il 13 maggio 1972, Cresciuto in un ambiente familiare artisticamente vivace (la madre scriveva poesie e canzoni napoletane, il padre aveva trascorsi giovanili teatrali), sin da bambino rivela una indole creativa: a 10 anni inizia a scrivere racconti, a 12 anni a girare sketch, a 16 anni arriva il debutto sul palcoscenico, partecipando a piccoli spettacoli. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Nel 1992 accede all’Accademia d’arte drammatica del Teatro Bellini di Napoli, vincendo una delle borse di studio stanziate dall’accademia, allora diretta da Tato Russo. Nello stesso anno, Livio Galassi gli offre la parte principale nel George Dandin di Molière. Sergio Assisi ha preso parte a diverse fiction come La Squadra, Elisa di Rivombrosa 2, Capri, Assunta Spina, Una pallottola nel cuore 3 e L’allieva 3,

“Ha perso un occhio e non sente”. Orietta Berti, il dramma privato. Il racconto della cantante scuote tutti