“Lotto contro la leucemia”. La scoperta dopo uno svenimento: come sta la ex ballerina di Amici

Sono passati tanti anni da quando si faceva conoscere dal pubblico di Amici di Maria De Filippi e metteva in mostra il suo talento di ballerina. Correva l’anno 2007 e in quella edizione era anche arrivata a un passo dalla vittoria. Agata si era infatti classificata seconda, dietro al cantante Federico Angelucci.

Dopo Amici, ha poi aperto una scuola di canto e recitazione e conduce anche un programma tv, oltre ad aver sposato il fidanzato Carmelo De Luca, da cui ha avuto la figlia Cloe, di 4 anni. Ma si torna a parlare di Agata Reale perché la ex ballerina sta combattendo con la leucemia. Ha raccontato il suo calvario, iniziato poco dopo le nozze, al settimanale Diva e Donna: “La diagnosi parla di leucemia promielocitica acuta”, ha spiegato. (Continua dopo la foto)


Ma tutto è iniziato con uno svenimento in casa. “Dopo il matrimonio – ha raccontato Agata Reale in un’intervista a “Diva e donna” – il 26 agosto 2019 io e Carmelo ci siamo sposati in chiesa (civilmente lo siamo dal 2016) e a novembre svengo a casa. Avevo una perdita di sangue eccessivo dalle gengive e quando lo dico al dentista mi dice di fare l’emocromo, ma non faccio neanche in tempo perché mi portano all’ospedale dove arrivo con pochissime piastrine”. (Continua dopo la foto)

“La diagnosi parla di leucemia promielocitica acuta, nel giro di 15 giorni c’è il rischio di emorragia celebrale”. Da quel momento per la ex protagonista di Amici sono iniziate le cure per combattere la leucemia: “Inizio sei mesi di ricovero, durante i quali faccio la chemio e la terapia di consolidamento, con i brevi periodi fiori dall’ospedale”, ha proseguito. (Continua dopo le foto)

{loadposition intext}
“Fino a gennaio venivano a trovarmi mamma e marito. Ma poi, per il Covid, è diventato impossibile e sono rimasta sola. A volte facevo ginnastica nel letto, ero la positiva di turno”. Adesso “continuo la chemio per bocca, ho i controlli una volta al mese e l’ago aspirato ogni tre mesi. Perché i rischi si abbassino devono passare due anni di consolidamento, per me sarà un anno ad aprile”, ha concluso Agata Reale.

“Prego?!”: imprevisto durante la scelta. UeD, momento fatidico rovinato. Anche Maria De Filippi non poteva crederci