Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ecco perché si scarica subito”. Smartphone sempre a zero, i trucchi per far durare di più la batteria

Quali sono le app che scaricano la batteria dello smartphone

Le batterie degli smartphone hanno una durata di vita media di circa due o tre anni. Tutte le batterie dei moderni smartphone sono in litio e hanno un certo numero di cicli di ricarica, ovvero, numero di volte che potranno essere ricaricati. La durata di questo tipo di batterie è limitata nel tempo e, ovviamente, dopo un certo utilizzo andrà a ridurre la propria capacità di ricarica.

>> “Finalmente lo possiamo fare!”. WhatsApp, la funzione che molti aspettavano è realtà

Ovviamente ci sono degli accorgimenti per permettere alla batteria di durare di più e meglio. La temperatura del telefono, per esempio, è molto importante nella resa della batteria dei nostri smartphone. Per questo motivo è meglio evitare di esporre il nostro cellulare a caldo o freddo eccessivo.

Leggi anche: “Come potevo immaginarlo”. WhatsApp, usa la emoticon più diffusa e per lui non finisce bene

Quali sono le app che scaricano la batteria dello smartphone


Quali sono le app che scaricano la batteria dello smartphone

Se in fase di ricarica sentite che il cellulare si sta scaldando molto, spegnetelo e aspettate che si raffreddi. Il troppo caldo o freddo, infatti, riduce di molto il numero di cicli di ricarica. Nonostante i passi in avanti nella tecnologia, le batterie sono rimaste sempre le stesse e la durata delle ricariche non è migliorata.

Quali sono le app che scaricano la batteria dello smartphone

Su questo influisce l’utilizzo degli smartphone, che rispetto a diversi anni fa ha preso il posto dei computer. Gli smartphone attuali consumano più energia anche perché vengono utilizzati non solo per le telefonate come si faceva anni fa, ma anche per svago e lavoro. A influire, quindi l’uso delle app, quelle di messaggistica e chat sono le principali responsabili.

Facebook Messenger, Yahoo Messenger, Viber, Skype e WhatsApp sono le app peggiori quando si parla di consumo della batteria perché sono sempre attive per la ricezione dei messaggi. A influire sulla resa delle batterie anche le app dei social (Facebook, Twitter, Instagram, e TikTok) davanti alle quali la maggior parte degli utenti trascorre diverse ore al giorno. Un consiglio è disinstallare le app e usare i servizi dal browser web mobile.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004