Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Addio leggenda”. Italia in lutto per la morte del campione, il dolore del mondo sportivo e non

  • Sport
Fofò Buonocore, morto a 90 anni il grande pallanuotista

Un grave lutto ha colpito il mondo dello sport italiano. La notizia della scomparsa del grand campione è arrivata la mattina di sabato 13 maggio 2023. Ha partecipato a due Olimpiadi nel 1952 ad Helsinki (a 19 anni) nel nuoto e nel 1956 a Melbourne, dove ottenne un quarto posto nella nazionale di pallanuoto. Tantissimi i messaggi di cordoglio inviati dopo la notizia della sua scomparsa, data dal figlio Fabrizio nella mattinata di

Ha conquistato due scudetti con la Canottieri, nel ’51 e ’58, ha vinto i Giochi del Mediterraneo ed a fine carriera, nel ’66, ha giocato nel Posillipo portandolo dalla C alla A. Finita l’attività da professionista si è cimentato nei master, diventando uno degli alfieri italiani nel nuoto. Alfonso Buonocore, meglio conosciuto come Fofò Buonocore’, è morto all’età di novant’anni.

Leggi anche: “È morto per il Napoli”. Choc in strada, la tragedia a Udine alla fine della partita per lo scudetto

Fofò Buonocore, morto a 90 anni il grande pallanuotista


Fofò Buonocore, morto a 90 anni il grande nuotatore

È stato il primo, insieme a Carlo Pedersoli, che poi sarebbe diventato il Bud Spencer del grande schermo (sceso poi sotto il minuto) a fermare il cronometro dei 100 stile sul minuto netto. Sulla doppia distanza è sceso fino a 2’16″4, primato italiano dell’epoca. Fofò Buonocore è stato una stella della Canottieri e nuotatore di alto livello. Anche suo figlio Fabrizio è stato un ottimo pallanuotista di Canottieri e Posillipo, vincitore di una medaglia d’argento ai Mondiali.

Fofò Buonocore, morto a 90 anni il grande pallanuotista

“Ciao papà, ora sei libero di tuffarti nel mare più azzurro che c’è, ti immagino nuotare libero da tutto il dolore e sorridere come solo tu riuscivi a fare. Sei sempre stato e sempre sarai il mio eroe ed il mio esempio da seguire”, ha scritto sui social il figlio Fabrizio, che aveva seguito le orme del padre Fofò Buonocore con il nuoto e nella professione di commercialista.

“Grande dolore del presidente, del consiglio direttivo, di tutti gli organi statutari e dei soci tutti per la scomparsa di Fofo’ Buonocore, bandiera del circolo canottieri Napoli. La sua passione – ha scritto Giancarlo Bracale, presidente della Canottieri Napoli – per colori giallorossi, i successi nel nuoto e nella pallanuoto e l’amore per la sua città lo hanno accompagnato per tutta la sua vita. È un momento di grande dolore per il circolo e per la città tutta che perde un atleta che ha fatto la storia di queste discipline. Un abbraccio da parte di tutto il Circolo canottieri Napoli ai familiari”. I funerali di Fofò Buonocore si svolgeranno alle 13 oggi, 13 maggio, a Napoli alla Basilica di Santa Lucia.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004