Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Con me hai chiuso”. Amici 23, choc da Rudy Zerbi: l’addio in diretta. Non era mai successo prima, pubblico senza parole (VIDEO)

Amici 23, la puntata del Serale andata in onda ieri sera su Canale 5 ha regalato un vero e proprio colpo di scena: per la prima volta un professore si è trovato costretto a fare una scelta mai vista prima nella lunga storia del talent show condotto da Maria De Filippi. Una decisione clamorosa che ha fatto discutere molto sul web, scatenando reazioni contrastanti tra chi si è trovato d’accordo e chi no con l’insegnante di canto.

Rudy Zerbi è da diversi anni uno dei professori della scuola di Amici. Il pubblico ormai lo conosce bene. Ieri i telespettatori sono rimasti sorpresi da una mossa che nessuno si aspettava da parte sua. Lui però ha motivato la sua decisione in maniera molto approfondita e alla fine il pubblico ha dovuto accettare la decisione.

Leggi anche: “Devo darvi una brutta notizia”. Anna Pettinelli, il terribile annuncio poco prima del Serale di Amici


Amici 23, clamorosa decisione di Rudy Zerbi in diretta. Cosa è successo

Zerbi furioso ieri sera in puntata con l’allievo che non aveva fatto il suo compito. Holden avrebbe dovuto preparare una brano di Caterina Caselli, oggetto di un guanto di sfida con Mida. Holden si è presentato invece “a mani vuote” e senza avvisare il suo professore, che così è rimasto completamente spiazzato. Zerbi quindi ha preso le distanze dal cantante di Nuvole e ha fatto un annuncio.

“Le fasce sono rimaste deserte. In tutto ciò io non ricevo da Holden un ‘alert’ sul fatto che non stava preparando questo guanto. Pensavo lo stesse preparando in altri momenti. Di conseguenza questa prova non è stata preparata e di conseguenza mi sa che noi perderemo questa prova a tavolino. Tra l’altro, finisco, il regolamento è chiaro se un guanto viene accettato, come fatto i comune accordo, non ci si può tirare indietro!”.

“Volevo chiarire una cosa per essere chiaro – ha replicato Holden – questa fasce a disposizioni io non le ho fatte perché io stavo finendo questo lavoro qui. Non è un fattore di impegno, altrimenti non lo avrei accettato. Potevo anche divertirmi a farlo, io ho consegnato l’EP stanotte alle 6 di mattina. Lavorarci curando tutti i dettagli da solo in una stanza e preparare la puntata è già impegnativo. Speravo di riuscire a farlo ma stanotte alle 6 ho cliccato invia. Ho anche iniziato a lavorare sul guanto”.

Poi è intervenuta Lorella Cuccarini che aveva lanciato il guanto di sfida, Anche lei contro Holden. “Però vorrei dire che anche tutti gli altri lavorano, non lavori solo tu. Tutti hanno lavorato all’EP e comunque bisogna essere pragmatici”. “Nulla da togliere – ha replicato Holden – ma non ho inviato voci al produttore e basta. C’è un lavoro dietro. Ovvio che tutti si impegnano. Io già esco una settimana in ritardo rispetto a tutti”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004