Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È morto per il Napoli”. Choc in strada, la tragedia a Udine alla fine della partita per lo scudetto

  • Sport
Napoli, tifoso muore di infarto alla stazione di Udine

Il Napoli pareggia 1-1 sul campo dell’Udinese e conquista lo scudetto 2022-2023, il terzo della propria storia. Il risultato consente agli azzurri di laurearsi campioni d’Italia dopo la 33esima giornata della Serie A, con 5 turni d’anticipo rispetto alla fine del campionato. Con 80 punti, la formazione di Spalletti non può più essere raggiunta dalla Lazio.

Il gol scudetto porta la firma di Osimhen, che al 52′ firma l’1-1 rispondendo al vantaggio friulano di Lovric (13′). “Questo scudetto dobbiamo rivincerlo, rivincerlo e rivincerlo e poi la Champions”, ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis dopo la conquista dello scudetto. Il Napoli è campione d’Italia e il presidente sogna il bis, come minimo. “Il progetto non si ferma mai, questo è un punto di partenza, non di arrivo, si riparte con Spalletti”, ha aggiunto il numero uno azzurro.

Leggi anche: Scudetto del Napoli, annullati i festeggiamenti: cosa è successo nella città vicina

Napoli, tifoso muore di infarto alla stazione di Udine


Napoli, tifoso muore di infarto alla stazione di Udine

“Grazie, grazie, grazie, voi mi avete sempre detto noi vogliamo vincere e abbiamo vinto, tutti insieme, e adesso domenica con la Fiorentina tutti qua per la grande festa, grazie ancora a tutti quanti”, ha detto rivolgendosi ai tifosi. Grande festa a Napoli e a Udine, dove sono accorsi i tifosi per assistere alla partita. Dopo la vittoria un tifoso ha avuto un infarto alla stazione di Udine e per lui non c’è stato niente da fare.

Napoli, tifoso muore di infarto alla stazione di Udine

Dopo le chiamate al Nue112 da parte di alcune persone che hanno visto l’uomo accasciarsi per terra, gli operatori hanno inviato la telefonata alla Struttura operativa regionale emergenza sanitaria (Sores). Intervenuti sul posto, gli operatori hanno provato a rianimare il tifoso del Napoli ma ogni tentativo è stato vano. Sul posto è intervenuta anche la polizia. È morto sul posto.

Il tifoso del Napoli stava andando a prendere il treno per tornare a casa, era residente in Austria, dopo aver assistito alla gara di ieri alla Dacia Arena. A Napoli un 26enne è morto dopo essere stato colpito da una pistola. Era stato trasportato all’ospedale Cardarelli, dove però è deceduto a causa della gravità delle ferite riportate. Altre 4 persone sono state ferite da colpi di arma da fuoco.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004