Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Calcio Italiano Lutto Ernesto Castano Morto

Calcio italiano in lutto, il campione è morto. Nella sua vita solo trionfi e grandi soddisfazioni

  • Sport

Il calcio italiano è in lutto. Ernesto Castano è morto lasciando tutti nel dolore più profondo. Struggenti le parole espresse dal numero uno della Federazione Italiana Gioco Calcio (Figc), Gabriele Gravina: “Questo è un altro doloroso lutto per il calcio italiano. Ha avuto il merito di modernizzare il ruolo di difensore centrale ed è stato protagonista dell’Italia del 1968, che ha riacceso nel Paese la passione per la nazionale. Anche per questo gli saremo sempre grati, Castano Azzurro per sempre”.

La carriera dell’ex calciatore è stata contraddistinta da enormi soddisfazioni personali. Il calcio italiano è quindi in lutto per l’addio ad Ernesto Castano, che è morto generando nel mondo del pallone nostrano un vuoto praticamente incolmabile. Lui è stato in grado di coronare uno dei grandi sogni che ogni atleta desidera ottenere, ovvero la vittoria degli Europei con l’Italia. Era tra l’altro l’ultimo successo azzurro nel campionato europeo, fino ad Euro 2020, quando la nazionale di Mancini ha conquistato il secondo titolo.

Leggi anche: Calcio italiano sotto choc, un lutto devastante per il campione

Calcio Italiano Lutto Ernesto Castano Morto


Calcio italiano in lutto: Ernesto Castano è morto

Il calcio italiano è stato colpito da questo lutto improvviso proprio alla ripresa del campionato di Serie A. Ernesto Castano è morto all’età di 83 anni e per omaggiarlo a dovere la Figc ha deciso di far osservare un minuto di silenzio in tutte le partite di campionato, che si svolgeranno nel prossimo weekend. Nato il 2 maggio del 1939 in provincia di Milano, precisamente a Cinisello Balsamo, aveva un fratello che è stato anche lui giocatore di calcio, Giuseppe Castano, che ha militato in B e in altre squadre più piccole.

Calcio Italiano Lutto Ernesto Castano Lutto

Nel corso della sua lunga ed importante carriera agonistica, Ernesto Castano ha giocato con le casacche di Legnano (nel 1956 e 1957), Triestina (1957-1958), Juventus (1958-1970) e Vicenza (1970-1971). Con la nazionale azzurra, dal 1959 al 1969, è sceso in campo in 7 gare. Non ha disputato molti incontri con la maglia dell’Italia, ma ha avuto l’enorme gioia di alzare al cielo la coppa dei campionati europei. Aveva preso la decisione di ritirarsi dal calcio giocato nel 1971, quando aveva 32 anni.

Il palmares di Ernesto Castano conta la vittoria del campionato di serie B con la maglia della Triestina nella stagione 1957-1958, tre scudetti con la Juventus nel 1959-1960, nel 1960-1961 e 1966-1967 nonché tre Coppa Italia sempre con la formazione bianconera.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004