Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lady Gaga, regina della musica pop e naturale erede di Madonna, oggi è una delle star più belle e sexy. L’avete mai vista da adolescente? Beh, se siete suoi fan sedetevi: eccola

  • Musica

Lady Gaga, al secolo Stefani Joanne Angelina Germanotta è l’unica vera grande diva pop dell’ultimo decennio. Nata a New York il 28 marzo del 1986, amatissima dagli stilisti e dai migliori artisti contemporanei, dagli adolescenti problematici, dai tabloid, Gaga (nome scelto da una delle canzoni più famose dei Queen) è una star anche sui social: Facebook, Twitter e Instagram Miss Germanotta conta milioni e milioni di follower. La sua prima band si chiama Stefani Germanotta Bande risale al 2005. All’inizio si muove su un terreno underground, e così nel 2007 eccola al mitico festival americano Lollapalooza, al fianco della dj-ballerina Lady Starlight. L’anno seguente la svolta. Firma per la Interscope Records e compone il brano Just Dance, che venderà 8 milioni di copie. A stretto giro viene pubblicato il suo primo album, The Fame, trainato anche dal secondo esplosivo singolo Poker Face (dieci milioni di copie vendute). Il 12 marzo 2009 parte anche la sua tournée mondiale, The Fame Ball Tour. Tutti oramai impazziscono per Gaga. Gli altri album arrivano nel 2011 (Born this Way), nel 2013 (Artpop) e nel 2014 (Cheek to Cheek, nientemeno che in duetto col leggendario crooner quasi novantenne Tony Bennett). In tutto ha venduto sin qui circa 27 milioni di dischi e oltre 125 milioni di singoli. (Continua a leggere dopo la foto)


Tra gli innumerevoli riconoscimenti che le sono stati consegnati, ricordiamo sei Grammy Award, tredici Mtv Video Music Awards, otto Mtv Europe Music Awards, diciassette Billboard Music Awards, e nel gennaio di quest’anno un Golden Globe come migliore attrice in una serie televisiva per il suo ruolo in American Horror Story: Hotel. Ma chi era e com’era prima Miss Germanotta? Ancor prima di divenire l’attuale Lady GaGa e sconvolgere la scena musicale e dello spettacolo? Era una ragazza normale, seppur eccentrica caratterialmente, ma semplice nel modo di vestire. Lo dimostrano le immagini che si trovano in rete. Bassa, grassottella e con una matassa di riccioli neri, un tempo era il bersaglio preferito della sua scuola. La prendevano in giro, le facevano scherzi atroci e la escludevano da ogni festa. “A scuola mi davano dei nomignoli orribili che usavano pubblicamente causandomi umiliazione e vergogna. La mia sofferenza era tale che a un certo punto decisi che non volevo piu’ andare a scuola nonostante gli ottimi voti”. ”Mi hanno persino gettata in un bidone della spazzatura”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
La sua fondazione contro il bullismo. “Born This Way”, oltre che il nome di un suo celebre album, è anche il nome della fondazione creata da Lady Gaga. Lo scopo della fondazione è quello di promuovere una campagna di sensibilizzazione contro il bullismo e le violenze tra adolescenti. Oggi Lady Gaga è una delle star più amate, famose e ricche del mondo. La sua passione per il fitness le ha permesso di tornare in forma strepitosa e il look eccentrico l’ha resa unica nel suo genere. Insomma, una belle rivincita per quella piccola che veniva derisa da tutti.

“Sono molto malata, ecco di cosa soffro”. Le parole choc di Lady Gaga sconvolgono il mondo della musica. E la confessione inaspettata non si ferma qui: “Sono stata violentata”. Le lacrime dell’artista


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004