Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Donna muore in casa a 77 anni, arrestato il marito: “L’ha soffocata con la mano”

  • Italia

Dramma in una villetta di Senigaglia, precisamente nella frazione di Filetto. Un’anziana donna di 77 anni è morta all’interno di un’abitazione unifamiliare. Sono stati subito chiamati i soccorsi, Valeria Baldini sarebbe morta per soffocamento, ma a stabilire le reali cause del decesso sarà l’autopsia. Il marito della donna, Marino Giuliani di 79 anni, è stato arrestato con l’accusa di omicidio preterintenzionale, cioè andato oltre le intenzione di chi agiva, e posto ai domiciliari.

L’allarme è scattato intorno alle 8 della mattina di venerdì 21 ottobre. L’uomo avrebbe messo le mani intorno alla bocca della moglie perché non voleva sentirla urlare. Non avrebbe voluto ucciderla: “Si è trattato di un gesto del tutto involontario”, così l’avvocato difensore di Marino Giuliani, ha spiegato la morte della moglie dell’uomo, Valeria Baldini. Le sue parole sono state riportate da Il Resto del Carlino.

Leggi anche: Scoperta l’ultima truffa, il “parente” per spillare soldi: in cosa consiste

Senigaglia donna morta soffocata arrestato il marito


Senigaglia, donna morta soffocata: arrestato il marito

“Il mio assistito – ha proseguito il legale, Edoardo Massari – è molto provato ma ha risposto al pubblico ministero raccontando i fatti”. E ancora: “Confermo che la mano è stata messa solo per non far urlare la moglie malata”. Pare, infatti, che la donna fosse malata da tempo ed era il marito ad accudirla tutti i giorni. Marino Giuliani è stato portato in caserma insieme al figlio 50enne, ma quest’ultimo sarebbe estraneo ai fatti. L’allarme è scattato intorno alle 8 del mattino e l’ambulanza del 118 è accorsa dopo una chiamata per una donna morta per soffocamento. (Foto tratte da Corriereadriatico.it)

Senigaglia donna morta soffocata arrestato il marito

L’arresto è scattato a seguito delle dichiarazioni rese dal 79enne ai carabinieri e al pm Rosario Lioniello che lo ha ascoltato presso la caserma dell’Arma a Senigallia. L’ipotesi d’accusa è che l’uomo, il quale accudiva giornalmente la moglie gravemente malata, le abbia compresso la bocca o il collo per impedirle di urlare e, pur senza volerlo, l’abbia comunque uccisa. Pertanto al momento la contestazione nei confronti dell’anziano è di omicidio preterintenzionale, cioè una condotta che voleva ledere ma senza intenzione di uccidere.

Senigaglia donna morta soffocata arrestato il marito
Senigaglia donna morta soffocata arrestato il marito

Stando a una prima ricostruzione dei carabinieri guidati dal cap. Francesca Romana Ruberto, il dramma si è verificato nella cucina della villetta in Strada della Foresta, frazione Filetto di Senigallia. Anche il figlio 50enne della coppia era stato sentito dai militari per fornire eventuali informazioni sull’accaduto: a quanto sembra sarebbe estraneo ai fatti poiché al momento si trovava al piano di sopra della villetta in quel momento. Il pm Lioniello ha disposto l’autopsia sul corpo della 77enne per accertare con precisione la causa del decesso: il medico legale Marco Palpacelli ha effettuato una prima ricognizione cadaverica ed eseguirà gli accertamenti autoptici. Marino Giuliani attenderà agli arresti domiciliari l’udienza di convalida dell’arresto.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004