Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
rossana padoan falcone aggredita cinghiale

“È stato un cinghiale”. Choc in spiaggia, donna aggredita dall’animale: “Ecco cosa mi ha fatto”

  • Italia

Choc in spiaggia. La vicenda ha dell’incredibile e sarebbe accaduta dopo le 19,30 quando Rossana Padoan Falcone, 57 anni, ha deciso di recarsi sulla spiaggia di Vernazzola, a Sturla (Genova) dopo il turno di lavoro. La donna dopo l’accaduto ha voluto lanciare un appello.

Donna aggredita in spiaggia. Rossana Padoan Falcone, questo il nome della donna, impiegata in un’azienda di assicurazioni e attivista del locale circolo Pd a Voltri, che aveva deciso di mangiare la pizza in spiaggia quando un cinghiale le ha morso il braccio: “Oltre le vaccinazioni, devo assumere l’antibiotico per sei giorni, tre volte al giorno”. E però è certa di una cosa: “Dovrò trovarmi un’altra spiaggia, lì non ci metterò più piede”.

Donna aggredita in spiaggia da un cinghiale racconto di Rossana Padoan Falcone


Donna aggredita in spiaggia da un cinghiale. Il racconto

L’animale sarebbe apparso all’improvviso e se in un primo momento sembrava voler rovistare sul cartone della pizza, in un secondo momento sarebbe passato all’attacco. Rossana Padoan Falcone ha voluto denunciare pubblicamente il fatto lanciando un appello diffuso su La Repubblica.

Donna aggredita in spiaggia da un cinghiale racconto di Rossana Padoan Falcone

Il racconto di Rossana dopo l’aggressione: “Sono stata aggredita da un cinghiale di media-grossa taglia solo, senza prole al seguito, e io non avevo fatto nulla per infastidirlo. Quando mi sono accorta della sua presenza vicino a me sono rimasta immobile come una statua sperando che mi superasse, e invece così non è stato mi ha morso il braccio. Ci troviamo in una situazione di emergenza di sicurezza pubblica”.

Donna aggredita in spiaggia da un cinghiale racconto di Rossana Padoan Falcone

“È intollerabile che i cittadini sorrano un rischio del genere ero in una spiaggia dove, proprio a fianco a me, fino a pochi minuti prima, avevo avuto la compagnia di una coppia con un bimbo nel passeggino: se avesse morso lui? E poi quella spiaggia è accessibile alle persone disabili, perché metterle a rischio? Si tratta di un arenile pubblico, che deve comunque essere presidiato. L’emergenza cinghiali, credo, stia degenerando. Non ci sono precedenti”, sono state le parole di Rossana per la Repubblica.

“È morto il mago della tv”. Spettacolo italiano in lutto, la notizia rattrista tutti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004