Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Televisione Lutto Morto Tony Binarelli

“È morto il mago della tv”. Spettacolo italiano in lutto, la notizia rattrista tutti

Televisione in lutto, morto Tony Binarelli. La giornata del 12 luglio è stata dunque travolta da questa bruttissima notizia, che ha lasciato senza parole tantissimi italiani. Lui ha rappresentato moltissimo nel piccolo schermo e in tanti lo hanno apprezzato per le sue doti professionali. Era considerato il mago della televisione ed aveva collaborato con giganti del calibro di Pippo Baudo, Mike Bongiorno e Corrado. Infatti, rendeva ancora più accattivanti le loro trasmissioni con il suo lavoro.

Televisione in lutto, morto Tony Binarelli. E precedentemente un altro lutto aveva colpito invece la Rai con la morte di Angelo Guglielmi. Lo storico direttore di Rai 3 aveva 93 anni. Il giornalista si è spento nel sonno. Come in tanti oggi ricordano, l’uomo è colui che lanciò in tv personaggio come Corrado Augias, Michele Santoro, Serena Dandini e Fabio Fazio. Ma non fu soltanto un direttore e un giornalista. Angelo Guglielmi fu anche un bravo dirigente, un critico letterario e un saggista. Una vita per la cultura.

Televisione Lutto Morto Tony Binarelli


Televisione in lutto, morto Tony Binarelli

Televisione in lutto, morto Tony Binarelli all’età di 81 anni. Stando a quanto appreso, il mago della tv è deceduto dopo aver combattuto per tanto tempo contro una malattia e ha esalato l’ultimo respiro all’ospedale Pertini della capitale Roma. Circa dodici mesi fa aveva deciso di parlare con il sito Fanpage e aveva esclamato: “Temo la malattia. Arrivare a non capire più niente, perdere il proprio spirito”. La sua carriera è stata lunga e molto significativa, basti pensare ad esempio al fatto che aveva cominciato a fare il prestigiatore quando aveva solamente 13 anni.

Televisione Lutto Morto Tony Binarelli

Tony Binarelli ha avuto il suo massimo successo in televisione a cavallo tra gli anni Settanta e Novanta. Inoltre, dal 1991 al 1995 aveva lavorato a Buona Domenica. Come riportato dal sito Leggo, in una sua intervista Binarelli parlò anche di Federico Fellini, che lo apprezzava: “Aveva una grande passione per la magia e disse ad una attrice, mia amica, che gli sarebbe piaciuto conoscermi. Ci incontrammo a una cena. Mi chiese di fargli vedere qualcosa. Presi un mazzo di carte e lui cominciò a spostare un tavolino, poi cambiò una luce, riposizionando le sedie e mi disse: ‘Adesso fai il tuo gioco’”.

E Tony Binarelli era noto anche per aver praticamente prestato le mani all’attore Terence Hill nello straordinario film Continuavano a chiamarlo Trinità, nel momento in cui il protagonista di Don Matteo doveva mescolare le carte. Ha collaborato con Rai e Mediaset ed è sempre stato innamorato di sua moglie Marina, che lui aveva conosciuto per la prima volta quando non era ancora ventenne.

“Sentiranno tutti la tua mancanza”. Lutto nel cinema e nella tv, morto il famoso attore e regista


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004