Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Il nostro angelo”. Michela muore a 10 anni, l’orrore davanti alla madre

  • Italia

Malore improvviso, bimba di 10 anni muore sotto gli occhi della madre disperata. La notizia della terribile tragedia ha lasciato l’Italia intera sotto choc. Per la piccola Michela non c’è stato nulla da fare nonostante l’arrivo immediato dei soccorritori che hanno fatto di tutto per salvare la sua la giovane vita. Quando è stata trasportata in ospedale il cuore della bambina aveva ormai smesso di battere. Distrutti i genitori.

La tragedia è avvenuta giovedì scorso a Montecchio Emilia, un paese in provincia di Reggio Emilia. Michela si trovava a casa con la mamma Tiziana quando si è sentita male senza che prima ci fossero segnali di allarme. La piccola si è accasciata a terra senza una ragione apparente. La donna si è subito attivata. Ma quando ha visto che la figlia non reagiva ai suoi stimoli, ha chiamato immediatamente il 118.

Leggi anche: “Una tragedia assurda”. Italia in lutto per la scomparsa di Giulia, 26 anni


Muore a soli 10 anni davanti agli occhi della mamma. Un paese sotto choc

La corsa dei soccorritori è stata rapidissima. Sul posto si sono precipitate l’ambulanza della Croce Arancione, l’autoinfermieristica di Montecchio e l’automedica reggiana, seguiti dall’elisoccorso di Parma. Il personale sanitario ha capito immediatamente che si trattava di una situazione critica ed è stato fatto un tentativo di rianimazione sul posto. La manovra si è protratta a lungo , ma invano. Per la piccola Michela non c’era più niente da fare. Il corpicino della bambina senza vita è stato portato all’ospedale di all’ospedale Maggiore di Parma, dove poi Michela è stata dichiarata deceduta.

A questo punto sarà l’autopsia a spiegare quale è stata la causa della morte della piccola. A farlo sapere è stata la Asl. La famiglia non riesce a darsi una spiegazione, la bambina non aveva mai avuto problemi di salute. Sotto choc anche gli abitanti del paese dove viveva la piccola Michela insieme ai genitori: Tiziana e Angelo. Tantissimi i messaggi di cordoglio e sostegno arrivati a loro in queste ore drammatiche.

La zia di Michela, Patrizia, ha condiviso il proprio dolore su Facebook con uno struggente messaggio: “Un altro angelo è volato in cielo troppo presto. Ora sei nelle braccia del tuo nonno, che si prenderà cura di te. Riposa in pace piccola nostra, sarai sempre nei nostri cuori. Ciao Michela, le tue zie e cugine ti ameranno sempre”. Anche il sindaco di Montecchio ha espresso il proprio cordoglio: “Un dolore fortissimo per tutta la comunità che in questo momento si stringe alla famiglia. Ai due genitori e a tutti i familiari va il nostro pensiero e abbraccio sentito”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004