Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Malore in spiaggia a Pineto degli Abruzzi

Choc in spiaggia, si accascia e muore sotto gli occhi del marito: soccorsi inutili

  • Italia

Malore in spiaggia a Pineto degli Abruzzi, morto una turista di 69 anni. È successo presso un tratto di spiaggia libera: l’allerta attorno alle ore 10:00. Soccorsa da alcuni astanti, a nulla sono serviti i tentativi per rianimarla. A ricostruire la storia è il quotidiano Il Messaggero sulle colonne della sua edizione online. La donna, residente a Terni e sembra in Abruzzo per un periodo di vacanza, si è improvvisamente accasciata in mare mentre camminava in compagnia del marito.


L’uomo ha subito chiamato gli assistenti bagnanti, che si sono messi subito all’opera nel portare la donna sulla battigia e iniziare tutte le manovre per cercare di salvargli la vita. Poco dopo, allertata da alcuni presenti, è intervenuta un’ambulanza medicalizzata da Roseto. I sanitari si sono subito accorti che la situazione era grave.

Malore in spiaggia a Pineto degli Abruzzi


Malore in spiaggia a Pineto degli Abruzzi: per la donna non c’è stato nulla da fare


L’elisoccorso partito da Pescara è dovuto rientrare. Il cuore della donna si era già fermato. L’ispezione cadaverica ha stabilito la morte per arresto cardio circolatorio. Si tratta dell’ultima tragedia in ordine di tempo. La piccola Vittoria, sabato 11 giugno, si trovava con la madre e la sorellina più piccola nel lido Risorgimento sul lungomare Marconi di Torre Annunziata. (Leggi anche Dai tipi ai “libri da spiaggia”: così si legge gratis)

Malore in spiaggia a Pineto degli Abruzzi


Attorno alle 14 la mamma della piccola si è accorta della sua assenza e ha dato l’allarme. La bimba è stata trovata in mare dal personale della capitaneria di porto e soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno trasportata d’urgenza all’ospedale di Castellammare, dove è giunta in condizioni critiche. Sul lido sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, che indagano sull’accaduto coordinati dalla Procura.

Malore in spiaggia a Pineto degli Abruzzi


La bimba – secondo quanto ricostruito – era rimasta aggrappata ad una boa in acqua, resistendo strenuamente alle onde. Purtroppo, nonostante ciò, avrebbe incamerato molta acqua. Quando è stata estratta è stata trovata esanime e a quanto si è appreso, Vittoria Scarpa non ha ripreso più conoscenza.

Choc in spiaggia, turista si accascia e muore sotto gli occhi dei bagnanti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004