Lutto nel mondo dello spettacolo. Dolore e lacrime per la scomparsa di un gigante. 65 anni, vittima del Covid

Lutto nel mondo della fotografia e non solo. Giovanni Gastel muore a 65 anni. Come riportato dall’Ansa, era stato ricoverato all’ospedale Fiera di Milano a causa dell’aggravarsi dello stato di salute dopo essere stato contagiato dal coronavirus. Il gigante della fotografia con alle spalle circa 40 anni di carriera era molto stimato da numerosi Vip che si uniscono oggi al dolore per la grave perdita.

Nomi come quelli di Alessandra Amoroso, Bebe Vio, Stefano Accorsi, i Negramaro, Michelle Hunziker che mai dimenticheranno il grane maestro. Giovanni Gastel, nipote di Luchino Visconti, ha vantato nel corso della sua vita la firma a grandi campagne per Missoni, Trussardi, Versace, Dior, ponendosi come testimonial immediato del Made in Italy. È riuscito a immortalare momenti splendidi nelle vite di numerosi volti noti anche di fama mondiale. (Continua a leggere dopo la foto).


In questo è riuscito a fare  emergere non solo l’eleganza del suo occhio da artista, ma anche la genuinità della foto come mezzo di trasmissione emotiva. Impossibile dimenticarsi del grande maestro. Lo ricorda così Bebe Vio: “Pochi mesi fa eravamo insieme pensando a mille dei progetti che a te piaceva definire eterni istanti.. sei e sarai sempre magico”. Ma non solo. Parole commosse anche da parte di Alessandra Amoroso. (Continua a leggere dopo la foto).

“Ho avuto il grande privilegio di conoscere la tua arte, la tua passione, i tuoi occhi. Grazie per avermi dato questo grande onore. Ancora non ci credo. Ciao maestro”. E ancora Claudio Cecchetto: “Ci ha lasciati il più grande di tutti”, e Caterina Balivo che scrive: “Te ne se andato anche tu. La tua ironia, generosità e maestria davanti alla macchina fotografica resteranno sempre con me”. (Continua a leggere dopo le foto).

Immancabile anche Michelle Hunziker, che rende pubbliche alcune foto che la ritraggono insieme a Tomaso Trussardi, mentre nel post scrive: “Buon viaggio amico nostro….  Anima stupenda. Uomo sempre gioioso e sorridente. Grande fotografo e artista. Hai lasciato davvero il segno attraverso le tue magnifiche opere fotografiche. Ci mancherai”. E i messaggi per dare l’ultimo saluto al maestro sono davvero tanti. I Negramaro scrivono: “Attraverso gli occhi del grande maestro Giovanni Gastel, resterai sempre nei nostri cuori” e Cristina Marino: “Nella tua ultima mostra avevi esposto anche me e questo mi ha riempito il cuore di gioia, ma so che ti rendeva felice sapere che tutte le nostre foto sono esposte a casa nostra, e li rimarranno a ricordarci di te e del tuo animo gentile. Nell’ultimo messaggio mi hai scritto “mancate”, ora mancherai tu a noi. Onorata di averti incontrato maestro”.

“Figlia di umiliazioni”. Sabrina Ferilli si confessa come mai prima davanti a Silvia Toffanin, il dolore di un passato impossibile da dimenticare