Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Lucca Esplosione Casa Morti Feriti

Violentissima esplosione in casa, morti e feriti. Grave una donna incinta

  • Italia

Tragedia a Lucca. Una violenta esplosione ha distrutto una casa e ci sono morti e feriti. Davvero drammatico il primo bilancio delle autorità competenti, che ovviamente sarà aggiornato anche nelle prossime ore. Stando alle prime informazioni, si era diffusa la notizia di una vittima, una signora di 55 anni, ma Sky Tg24 ha riferito anche di un secondo morto, il marito della donna, che aveva 60 anni. Ansia iniziale anche per la figlia di 17 anni, data per dispersa, anche se poi è stato scoperto che si trovava a scuola.

Dunque, la Toscana e la città di Lucca sono sotto choc per questa esplosione che ha distrutto una casa provocando morti e feriti. Durissimo lavoro da parte dei vigili del fuoco, che hanno lavorato alacremente per salvare quante più persone possibili. L’abitazione che ha subito la deflagrazione è localizzata nella località Torre. Per quanto riguarda i feriti, sarebbero in totale 3. Andiamo a vedere insieme chi sono e cosa sta emergendo in queste ore, anche se non c’è ancora la massima chiarezza sull’episodio.

Leggi anche: Violentissima esplosione in casa, anziana estratta dopo ore della macerie: è in ospedale

Lucca Esplosione Casa Morti Feriti


Lucca, esplosione in casa: morti e feriti

Dopo che Lucca è stata investita da questa esplosione, che ha coinvolto una casa e provocato morti e feriti, c’è stata una corsa contro il tempo per il soccorso delle persone rimaste sotto le macerie. Due persone non ce l’hanno fatta, mentre è stata tratta in salvo una ragazza di 26 anni, in dolce attesa. La giovane incinta ha riportato gravi ustioni ed è stata trasportata in ospedale a Cisanello, grazie all’ausilio dell’elisoccorso Pegaso 3. Sul luogo del dramma anche un paio di ambulanze e un’automedica.

Lucca Esplosione Casa Morti Feriti

Ferite anche per due camionisti che stavano passando di lì, quando la casa è stata demolita dall’esplosione. Entrambi sono in codice bianco e quindi stanno abbastanza bene. Il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, ha dichiarato su Facebook: “La giovane donna incinta estratta viva dalle macerie con ustioni è entrata in sala parto a Cisanello per il cesareo. Ringrazio tutte le forze del nostro sistema regionale di soccorso e sanitario impegnate al massimo in queste difficili ore”.

Da stabilire le cause del crollo. Intanto, l’assessore alla protezione civile Fabio Barsanti ha affermato: “Crollata una palazzina a due piani di una casa affacciata alla strada per Camaiore, siamo vicini a Pescaglia, ma ancora nel Comune di Lucca. Sappiamo che in quella casa abitano due nuclei familiari”. Una tragedia che ha lasciato davvero tutti sgomenti.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004