funivia alessandro silvia morti

“Volevano sposarsi”. Strage della funivia, Alessandro e Silvia sono tra le 14 vittime

Maledetto quel cavo, maledetta quella funivia. Sarà la Procura di Verbania ora a tentare di far luce su quanto accaduto domenica 23 maggio in relazione alla caduta della cabina della linea Stresa-Mottarone. “L’intera area è stata posta sotto sequestro e nomineremo dei tecnici per accertare le cause dell’incidente” ha detto il procuratore Olimpia Bossi.

“Per ora procediamo per omicidio colposo plurimo e lesioni colpose, poi dobbiamo verificare anche la fattispecie dei reati colposi di attentato alla sicurezza dei trasporti, anche in base alla natura pubblica o meno dell’impianto”. Bisognerà anche stabilire se il cavo si sia rotto o sganciato: “Non è un accertamento che può essere fatto nell’immediatezza sarà necessario fare verifiche di carattere tecnico”. E tra le 14 vittime ci sono anche loro, due fidanzati di Varese.

funivia alessandro silvia morti


Si chiamavano Alessandro Merlo, 29 anni, e Silvia Malnati, 27, amavano la vita all’aria aperta e a contatto con la natura e forse per loro era la prima gita fuori porta dopo diversi mesi di restrizioni. Silvia Malnati era impiegata nel negozio di cosmetica “Kiko” a Milano.

funivia alessandro silvia morti

Appassionati di natura, mare e montagna, erano partiti insieme per una gita fuori porta, forse la prima al termine del lungo anno di privazioni ed avevano scelto la montagna che si erge tra il Lago Maggiore e il Lago d’Orta. Davide Galimberti, sindaco di Varese, ha espresso così il proprio dolore per la tragedia che ha colpito due giovani concittadini: “Non ci sono parole, è una domenica tragica e c’è solo un profondo dolore per tutte le vittime.

funivia alessandro silvia morti

Anche la nostra comunità è in lutto e si stringe intorno alle famiglie dei due giovani scomparsi. Queste cose davvero non devono accadere e lasciano senza parole. Sia fatta al più presto luce sulle cause della tragedia”. Come abbiamo già detto, sono stati 14 i morti, tra cui un bambino di 9 anni, mentre un altro bimbo di 5 è rimasto ferito. Le condizioni del più grande sono apparse subito gravissime.

Ti potrebbe anche interessare: Bufera sul principe Harry dopo l’ultima intervista. La voce è sicura: la Regina prenderà provvedimenti