Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Strage alla vigilia di Natale, accoltella la moglie e fugge: a casa la scoperta choc sui figli

  • Italia

Vigilia di Natale macchiata da un tentato omicidio a Bologna: una donna è stata accoltellata dall’ex marito che si è poi dato alla fuga. L’episodio si è verificato nel capoluogo emiliano in un appartamento di via Rialto dove i due vivono insieme ai figli che erano presenti in casa al momento dei fatti. Ora la vittima si trova ricoverata in gravi condizioni in ospedale ed è in pericolo di vita. Non è stata resa nota l’identità dell’uomo, così come quella della vittima.

La donna sarebbe stata colpita al collo e l’uomo si è dato alla fuga, ma è stato intercettato dai poliziotti che lo hanno fermato insieme ai carabinieri. Alle 8 di mattina del 24 dicembre è stato dato l’allarme: i soccorsi sono stati chiamati presso l’appartamento dove è stata rinvenuta la donna ferita. Nel frattempo è stata diramata la segnalazione di un uomo in fuga. Pare che per scappare l’uomo abbia minacciato una donna che stava guidando la sua macchina, costringendola a consegnargliela per poi fuggire a bordo della stessa.

Leggi anche: Paura nella città italiana, scoppia incendio in un palazzo. Fiamme alte e evacuazioni

polizia


Bologna, accoltella l’ex moglie e scappa: fermato, lei è grave

Avrebbe percorso una via secondaria a bordo di quell’auto e avrebbe provocato anche un incidente a seguito del quale avrebbe proseguito a piedi la fuga. La donna, italiana di 25 anni, è stata sottoposta ad intervento chirurgico all’Ospedale Maggiore di Bologna. Le sue condizioni sarebbero piuttosto critiche. La prognosi è riservata. Come scrive Repubblica, in casa erano presenti anche le figlie: secondo quanto appreso, sono state le bambine della coppia a scendere in strada per chiedere aiuto. L’uomo, marocchino, subito dopo è fuggito ma è stato bloccato. Sul posto sono presenti i carabinieri, che stanno lavorando al caso insieme alla polizia.

coltello

Sul posto il pm Nicola Scalabrini, polizia, carabinieri e polizia locale. I tre bambini sono stati affidati ai servizi sociali. Come scrive Il Resto del Carlino l’uomo, un marocchino di 31 anni, dopo l’accoltellamento è fuggito impossessandosi di un’auto di una donna che transitava. Subito dopo si è schiantato in via de’ Carbonesi, è scappato a piedi in direzione piazza Galileo Galilei dove è stato bloccato dalla polizia. Ora si trova in Questura e la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.

ospedale maggiore bologna

La donna accoltellata in casa dall’ex marito sembra sia ferita seriamente alla gola. Il fatto di cronaca è avvenuto in una zona centrale di Bologna intorno alle 8 del mattino del 24 dicembre. Ora la 25enne italiana si trova in prognosi riservata all’ospedale Maggiore del capoluogo emiliano. Le sue condizioni sarebbero critiche.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004