Olivia Bertè

Olivia Bertè: chi è la sorella ‘mai vista’ di Loredana e Mia Martini

Olivia Bertè è la sorella più piccola di Mia Martini, Loredana e Bertè. Olivia è sempre apparsa schiva e riservata ed è intervenuta pubblicamente solo per due motivi: disconoscere le affermazioni fatte da Loredana Bertè sul padre e per rendere omaggio a Mia Martini, l’amata sorella scomparsa.

Nonostante la grande differenza d’età, Olivia Bertè ricorda molto bene il giorno del debutto della sorella Mia Martini. Siamo nel ’64 e Mimì ha appena 17 anni, mentre la sorella Olivia ne ha sei. “In quel periodo abitavamo ad Ancona, poi nel ’65 ci siamo trasferiti a Roma. Con mia madre viaggiava spesso, – ha raccontato qualche tempo fa a Marsili Notizie – e per il lavoro discografico si recava sempre a Milano. Già collaborava con Carlo Alberto Rossi e già scriveva come autrice”. (Continua a leggere dopo la foto)


“Due titoli su tutti: “Evviva il surf” e “La prima ragazza”, rimasti inediti fino al 1996. Ma una chicca vera e propria risale al 1969, “Coriandoli spenti” (scritta con Renato Zero e Alberto Costantini) del quale esistono pochissimi esemplari”. “Il nostro rapporto di sorelle non ha mai conosciuto momenti critici“, aggiunge, “molte cose erano cambiate, ovvio, ed anche lei artisticamente. In sala d’incisione era maniacale, curava molto gli album“. (Continua a leggere dopo la foto)

Nata nel 1958, Olivia vive un’infanzia difficile a causa del rapporto dei genitori, che solamente 6 mesi dopo decidono di separarsi. Secondo i racconti di Loredana Bertè il padre sarebbe stato un uomo tanto violento da picchiare la madre anche quando era incinta di Olivia e le stesse figlie. Olivia non ha mai apprezzato i commenti della sorella e ha sempre risposto rispedendo al mittente le accuse. È sposata, ha un figlio e al suo matrimonio fu proprio la sorella Mimì a farle da testimone. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Il dolore per la perdita della sorella ha spinto Olivia Bertè a non parlare di Mia Martini fino a pochi anni fa. Lo ha fatto in occasione di una serata del Festival di Somma Vesuviana con Ciro Castaldo. “Era uno spirito libero, una ragazza curiosa. Amava leggere e cucinare“, ha ricordato Olivia.

“Anche tu l’hai visto?”. Episodio ‘paranormale’ al Gf Vip: Fernanda Lessa, ‘sotto choc’, lo rivela a Licia Nunez