“Ecco come è morto mio marito”. Sean Connery, è la moglie Micheline a rivelare tutto

Il mondo ha detto addio a Sean Connery: l’attore scozzese è morto il 31 ottobre. Lontano dalle scene calcate per tutta una vita, nella sua casa di Bahamas, mentre dormiva. Il modo migliore, in fondo, per andarsene. L’ultima foto dell’attore scozzese, rimasto legato al suo personaggio più famoso, James Bond, nonostante tantissimi altri film e successi, risaliva all’agosto 2019, pubblicata da Fiona Ufton, compagna di Jason Connery, unico figlio di Sean e della prima moglie Diane Cilento, in occasione del suo 89esimo compleanno.

È stata però Micheline Roquebrune, pittrice francese sposata con Connery dal 1975, a rivelare qualche dettaglio in più sugli ultimi momenti del marito: “È morto nel sonno ed era molto tranquillo”, ha confermato al The Mail On Sunday, “Sono stata con lui tutto il tempo, ha realizzato il suo ultimo desiderio di andarsene via senza troppe cerimonie, era quello che voleva”. L’attore, ha poi aggiunto la moglie, soffriva di demenza: “Non era più vita, per lui è stato un peso, ultimamente non era più in grado di esprimersi”. (Continua a leggere dopo la foto)


Che l’attore non stesse bene da tempo lo aveva confermato anche il figlio Jason alla BBC, non appena si era diffusa la notizia della sua morte. “Un giorno triste per tutti quelli che hanno conosciuto e amato mio padre e una grande perdita per tutte le persone del mondo che hanno apprezzato le sue grandi doti di attore”, aveva dichiarato Jason, attore a sua volta e sceneggiatore. (Continua a leggere dopo la foto)

Per ricordarlo, ha fatto sapere un portavoce della famiglia al magazine People, “Ci sarà una cerimonia privata, seguita da una commemorazione ancora da programmare, una volta che l’emergenza da Coronavirus sarà terminata”. Tanti i colleghi che gli hanno reso omaggio nelle ultime ore, da Daniel Craig: “Era e sarà sempre ricordato come l’originale James Bond”, a Kevin Costner, che l’ha definito “La più grande star con cui abbia mai lavorato”, fino a Catherine Zeta-Jones, che fu con lui sul set di Entapment. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
“Finché non ci incontreremo di nuovo, amerò ogni momento che ho condiviso con voi”, ha scritto Catherine Zeta-Jones via social pensando a lui e alla sua famiglia. Un altro grande che se ne va. In punta di piedi, come desiderava.

Ti potrebbe anche interessare: Passeggia con la testa mozzata dell’amico. Passanti sotto choc: “Pensavamo fosse uno scherzo di Halloween”

Pubblicato il alle ore 07:57 Ultima modifica il alle ore 08:56