Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Se n’è andata serenamente”. Lutto nel cinema, morta l’attrice di Grease

  • Cinema
Lutto nel mondo del cinema, morta la famosa attrice di Grease

Lutto nel mondo del cinema, morta la famosa attrice di Grease. La donna aveva 72 anni è scomparsa “serenamente” il 2 maggio ed era “circondata dai suoi cari”, secondo una dichiarazione inviata martedì alla CNN dall’addetta stampa della famiglia, Melissa Berthier. Non è stata fornita la causa del decesso.

>> “Fermato dalla polizia”. Gérard Depardieu, la terribile accusa sull’attore francese

“Sarà ricordata per la sua gentilezza, la sua generosità e il suo incrollabile impegno nel dare un impatto positivo alla vita degli altri”, si legge nella dichiarazione dell’ufficio stampa. “Il suo spirito effervescente continuerà a ispirare generazioni di artisti e fan”. La famosa attrice, nata a Washington, ha interpretato Simcox, l’energica e frizzante cheerleader che incarnava lo spirito della scuola nella fittizia Rydell High di “Grease”, accanto all’iconico personaggio di Sandy della Newton-John.

Lutto nel mondo del cinema, morta la famosa attrice di Grease


Lutto nel mondo del cinema, morta la famosa attrice di Grease

Parliamo chiaramente di Susan Buckner. Prima di “Grease”, la Buckner è stata reginetta di un concorso nel 1971, quando è stata incoronata Miss Washington, rappresentando poi lo stato di Washington nel concorso di Miss America. All’inizio degli anni ’70 ha partecipato a episodi del “Dean Martin Show”, “Police Woman” e “Switch”.

Lutto nel mondo del cinema, morta la famosa attrice di Grease

In seguito, la Buckner ha messo in mostra le sue doti musicali apparendo come ballerina e nuotatrice sincronizzata in “The Brady Bunch Variety Hour” nel 1976. Alla fine degli anni ’70 e negli anni ’80, la Buckner è apparsa in numerose serie televisive, tra cui “Starsky e Hutch”, “The Love Boat” e “The Hardy Boys/Nancy Drew Mysteries”, ed è stata co-protagonista della serie ABC “When the Whistle Blows” insieme a Dolph Sweet.

È anche apparsa sul grande schermo nel film horror “Deadly Blessing”, diretto da Wes Craven nel 1981, al fianco di Sharon Stone. Il suo ultimo ruolo, secondo la sua pagina IMDb, è quello di una reporter nel film del 1989 “Scuola di polizia 6: città sotto assedio”. “Era magica. Era la mia migliore amica. E mi mancherà ogni giorno”, ha dichiarato Mansfield in una dichiarazione condivisa con la Cnn martedì. “Sono stata fortunata ad avere una madre così luminosa e ora ho lei come angelo”.

Leggi anche: “Se n’è andato”. Cinema in lutto per la scomparsa dell’attore dei grandi film

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004