Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Shinzo Abe colpito da colpi di arma da fuoco

“Gli hanno sparato!”. Il dramma durante il comizio: il famoso politico colpito al collo. IL VIDEO

  • World

Shinzo Abe colpito da colpi di arma da fuoco durante un comizio elettorale. L’ex primo ministro giapponese si è accasciato a terra in arresto cardiocircolatorio e le suo condizioni sembrano gravissime. L’uomo è stato colpito al torace durante un evento elettorale a a sostegno di un candidato del Partito Liberal Democratico a Nara, città della zona centro-meridionale di Honshu. Nel filmato che è diventato virale in poche ore, Abe, cade a terra sanguinante e privo di sensi, “sembrerebbe non mostrare segnali vitali” nei primi esami fatti sulla funzionalità di cuore e polmoni.

Lo riferiscono i media giapponesi citando le autorità locali. Nel frattempo un uomo di 41 anni è stato fermato: è sospettato di essere l’attentatore. È successo quando in Italia erano le 4:30 di notte, le 11:30 in Giappone. Il network pubblico Nhk ha riferito che Abe, 67 anni, è stato subito soccorso e trasportato in ospedale, ma i vigili del fuoco hanno riferito che le sue condizioni sono apparse molto gravi. Alcuni testimoni hanno riferito alla stessa emittente che Abe perdeva sangue dal collo.

Shinzo Abe colpito da colpi di arma da fuoco


Shinzo Abe colpito da colpi di arma da fuoco durante un comizio elettorale

Diversi media hanno riferito è stato colpito alle spalle: raggiunto alla schiena da due colpi sparati a distanza ravvicinata, a tre secondi l’uno dall’altro. Abe era in piedi su un piccolo podio, mentre stava parlando in pubblico, in mezzo alla strada. Shinzo Abe colpito da colpi di arma da fuoco durante un comizio elettorale.

Shinzo Abe colpito da colpi di arma da fuoco

Arrestato un 41enne: Tetsuya Yamagami, residente del posto. Il premier Fumio Kishida, che si trovava nella prefettura di Yamagata per un evento della campagna elettorale è tornato a Tokyo non appena ricevuta la notizia dell’attentato. Il suo governo istituirà un gruppo di crisi. Per questo gesto, gli Usa sono “profondamente preoccupati” per l’attentato contro Shinzo Abe.

A dichiararlo è stato il Segretario di Stato Usa, Antony Blinken. “Siamo in attesa di notizie dal Giappone. Questo è un momento molto, molto triste”, ha affermato Blinken, dopo aver appreso, dalla riunione dei ministri degli Esteri del G20 a Bali. “I nostri pensieri, le nostre preghiere, sono per lui, per la sua famiglia, per i giapponesi”, ha concluso.

“I russi si sono fermati”. Ucraina, primo stop delle truppe di Putin


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004