Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Scontri durante la partita di calcio: 182 morti

“Finora 182 morti”. Tragedia durante la partita di calcio: prima l’invasione di campo, poi il terribile epilogo

  • World

Scontri durante la partita di calcio: 182 morti. Il tutto è successo durante il campionato equivalente della nostra Seria A. In Indonesia un match molto acceso si è trasformato in tragedia. Siamo allo stadio di Malang, nella regione indonesiana di Giava Orientale. La follia è esplosa al termine della partita quando migliaia di tifosi dell’Arema Fc sono entrati sul campo di gioco dello stadio Kanjuruhan. Erano inferociti per la sconfitta per 3-2 subita contro i rivali di sempre del Persebaya Surabaya, squadra con cui non perdevano da più di vent’anni.

Il panico quando la polizia, cercando di far allontanare i facinorosi, ha sparato dei gas lacrimogeni. A quel punto si è scatenato il caos. Migliaia di persone hanno provato a scappare: molte delle vittime sono state calpestate a morte mentre cercavano una via di fuga. Poco dopo la tragedia, la polizia locale ha diramato questo comunicato: “Hanno perso la vita 129 persone, tra le quali due agenti. Trentaquattro vittime sono decedute all’interno dello stadio, le altre in ospedale”, ma il bilancio sarebbe destinato a salire.

Leggi anche: Bimba di 15 mesi trovata morta tra i rifiuti. Poi la scoperta choc della polizia sulla mamma

Scontri durante la partita di calcio: 182 morti


Scontri durante la partita di calcio: 182 morti

A seguire anche il governo centrale di Jakarta ha detto la sua: “Siamo molto dispiaciuti”, ha dichiarato il ministro indonesiano dello Sport e della Gioventù Zainudin Amali all’emittente Kompas. “Valuteremo a fondo l’organizzazione della partita e la presenza dei tifosi. Torneremo a vietare ai tifosi di assistere alle partite? Questo è ciò che discuteremo”.

Scontri durante la partita di calcio: 182 morti

E ancora: “Il ministro dello Sport, la polizia e il capo della Federcalcio indonesiana dovranno condurre una valutazione completa dei match di calcio e le procedure di sicurezza”. Secondo una fonte ospedaliera, tra le 182 vittime, ci sarebbe anche un bambino di cinque anni. Le terribili immagini dall’interno dello stadio mostrano la polizia lanciare un gran numero di gas lacrimogeni e i tifosi scavalcare le recinzioni per mettersi in salvo.

Scontri durante la partita di calcio: 182 morti

Lo stadio ha una capienza di 42 mila spettatori e secondo i dati delle autorità era completamente sold-out. Durante la partita, circa 3mila persone hanno invaso il campo. All’esterno auto e camionette della polizia sono state incendiate.

Leggi anche: “Una scena agghiacciante”. Trovata morta 24enne incinta al settimo mese. L’ipotesi choc


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004