Isis, Fbi: “Identificato l’assassino di Foley e Sotloff”

Gli Stati Uniti hanno identificato l’assassino dei giornalisti James Foley e Steven Sotloff, uccisi dall’Isis. “L’agenzia ritiene di aver identificato il militante visto nei video della decapitazione di Foley e Sotloff”, ha affermato il numero uno dell’Fbi, James Comey, che però non ha voluto al momento rilasciare il nome del presunto assassino, né la sua nazionalità. Si tratta del boia dall’accento britannico comparso nei due video.