Antipolitica “scenografica”: parlamentare viene gettato nel cassonetto

L’antipolitica è un fenomeno globale. E pure nell’Ucraina scossa dal conflitto con i filorussi il sentimento popolare verso la classe politica non è dei più clementi. A Kiev una folla inferocita di manifestanti nazionalisti, che si era radunata in protesta davanti al parlamento nazionale, ha aggredito e scaraventato in un cassonetto dell’immondizia un deputato del partito dell’ex presidente Viktor Ianukovich, alleato di Vladimir Putin. Si tratta di Vitali Zhuravski, poi trattenuto con forza all’interno del cassonetto e gli è stato scagliato addosso anche un pneumatico.