“L’hanno preso a sassate!”. Striscia la notizia, altra aggressione choc a Vittorio Brumotti. Cosa è successo

Niente, non si fermano le aggressioni a Vittorio Brumotti. Stasera a Striscia vedremo le immagini che descrivono lo spaccio al Parco Sempione, polmone verde nel centro di Milano, dove, tra famiglie, bimbi in bicicletta e passeggini, decine di pusher offrono cocaina a buon mercato. L’inviato di Striscia, dopo le tantissime segnalazioni dei cittadini esasperati, sabato scorso è andato nello storico parco milanese per riappropriarsi del territorio. Accolto dai pusher con insulti e lanci di sassi, Brumotti è stato costretto a chiedere l’intervento dei Carabinieri che sono poi riusciti a identificare gli spacciatori.

L’inviato del Tg satirico, stupito da un pusher che mostrava alle Forze dell’Ordine il biglietto da visita del suo avvocato, ha commentato: “Probabilmente non parliamo di una persona che tira a campare, ma del “soldato” di un’organizzazione molto efficiente”. In attesa di vedere il servizio di questa sera, ecco com’era stato accolto Brumotti nella sua ultima incursione a Tor Bella Monaca. Solo qualche giorno fa sempre il cronista di Striscia si è sentito dire: “Ti faccio ingoiare la telecamera, pezzo di m…”, “Non rompere il c…, perché insisti?”. (Continua a leggere dopo la foto)


Così è stato accolto Brumotti a Roma (zona di Tor Bella Monaca) in uno degli ormai consueti servizi per documentare la situazione dello spaccio di droga (clicca QUI per visualizzarlo). Qui il funambolo della bici ha voluto raccontare una situazione che coinvolge anche minorenni. (Continua a leggere dopo la foto)

Minacce e insulti sono stati indirizzati a Brumotti, ma questa volta (anche grazie al tempestivo intervento delle forze dell’ordine) rispetto ad alcuni episodi del passato sono stati evitati atti violenti. Mentre stava abbandonando la zona, però, il mezzo sul quale viaggiava l’inviato del tg satirico è stato oggetto di pugni e sputi. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
“Solidarietà a Vittorio Brumotti, aggredito a Roma mentre denunciava lo spaccio di droga a Tor Bella Monaca in un servizio per Striscia la Notizia -ha commentato il presidente della Regione Giovanni Toti sulla propria pagina Facebook – Forza Vittorio, siamo con te nella tua battaglia senza fine contro violenza e illegalità, certi che neanche questa ennesima aggressione potrà fermarti”.

Ti potrebbe anche interessare: Tutta in bianco ma sempre più ‘preziosa’. Elisabetta Gregoraci al GF Vip batte tutte. Ma a che prezzo: la cifra del look è “spaventosa”