Storie di provincia, storia d’Italia

Premiata ditta sorelle Ficcadenti è il nuovo romanzo di Andrea Vitali ambientato nella sua Bellano. È l’autunno del 1915: due sorelle di cui nessuno sa nulla arrivano nel piccolo paese di lago e aprono una merceria. Il risveglio dal torpore dei cittadini è immediato: il loro arrivo scompagina infatti la quiete del paese e sconvolge la tranquillità ormonale del povero Geremia che, a trent’anni suonati, conosce per la prima volta le pene d’amore per la bella ed esuberante Giovenca Ficcadenti. Una serie di chiacchiere, invidie e pettegolezzi prende il via e si ingigantisce. Indagare sulle sorelle sarà compito del prevosto, messo in allarme dalla madre del ragazzo che rivuole indietro il suo figlio “normale”. Facile dirlo. Non così facile muoversi con discrezione laddove sembrano esserci mille occhi e antenne. Vitali dipinge i personaggi con micidiale ironia, costruisce sapientemente il loro carattere anche attraverso la scelta dei nomi bislacchi con i quali ne identifica le peculiarità e conduce il lettore lungo una storia gustosa e divertente.

Andrea Vitali
Premiata ditta sorelle Ficcadenti
Rizzoli, 2014, 448 p.
Euro 18,50
ISBN: 17072014