“Ho una malattia e ora anche il Covid”. A Storie Italiane la dura confessione di Giovanni Terzi, compagno di Simona Ventura

Lo sappiamo tutti oramai: Simona Ventura non ha potuto partecipare alla finale del Festival Sanremo 2021. La conduttrice doveva salire sul palco come co-conduttrice di Amadeus, ma si è ritrovata a fare i conti con il test positivo poco prima della partenza per la Città dei Fiori. La sua presenza poteva essere un bel trampolino di lancio per la sua nuova trasmissione, Game Of Games, in onda a partire da mercoledì 31 marzo in prima serata su Rai 2. La vera soddisfazione era, però, tornare sul palco dell’Ariston dopo avere condotto la kermesse nel 2004.

Lo abbiamo saputo all’instante: la notizia della positività al Coronavirus di Simona Ventura è arrivata durante la conferenza stampa della quarta serata del Festival da parte del direttore artistico.. Dopo SuperSimo, anche il suo compagno Giovanni Terzi è risultato positivo. il giornalista, ospite in collegamento a Storie Italiane, ha raccontato che al momento stanno bene, hanno qualche sintomo ma comunque gestibili come senso di influenza, perdita del gusto e dell’olfatto: “Incrociamo le dita e pensiamo a chi è stato peggio durante questo Covid”. (Continua a leggere dopo la foto)


L’uomo ha commentato anche la mancata partecipazione della Ventura a Sanremo, svelando che era disperata perché il molecolare è arrivato dopo l’intervento a Storia Italiane e lo ha subito dovuto comunicare: “Le è dispiaciuto tantissimo, ne usciremo più forti di prima”. (Continua a leggere dopo la foto)

Terzi ha detto ad Eleonora Daniele: “Io ho una malattia polmonare molto seria e sono controllato facendo eparina e tutto perché la mia situazione è diversa ma per ora tutto è sotto controllo”. Inoltre ha riservato riconoscenza al servizio sanitario italiano, dichiarando che più avanti e più si rende conto che abbiamo dei medici straordinari. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Come ha specificato il compagno di Simona ventura, la coppia non è proprio asintomatica ma rispetto ai sintomi devastanti si ritengono fortunati. A Storie Italiane Giovanni Terzi ha asserito che quando ha saputo della positività della Ventura ha sperato che non si sarebbe sentita troppo male perché questo fa paura. I figli sono tutti negativi tranne Caterina.

Ti potrebbe anche interessare: “Ho scoperto la malattia da poco…”. Guenda Goria, il racconto spiazza tutti: “Lo dico perché è giusto così”