Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Scoperto un inedito ritratto di Machiavelli, è della scuola del Vasari

È stato ritrovato in America il ritratto più antico di Niccolò Machiavelli con iscritto il nome del personaggio, posto di profilo su una tavola fortemente deteriorata. Fino a poco tempo fa in possesso di un collezionista di Jacksonville, in Florida, acquistato su eBay dal politologo e collezionista Alessandro Campi e tornato finalmente in Italia ora per la prima volta viene presentato al pubblico dopo essere stato restaurato. Claudio Strinati, che ha esaminato il dipinto, lo colloca nell’ambito della bottega del Vasari facendolo, peraltro, diventare il primo in ordine cronologico tra i ritratti noti.


 

«Ci troviamo di fronte a un suo stretto collaboratore – dice lo storico dell’arte – dalla mano più mossa e fluida, piuttosto raffinato nella modellazione della materia pittorica, di mano veloce e sintetica. Dunque nel nostro Ritratto di Machiavelli l’impianto è vasariano, sia sotto il profilo stilistico,  sia sotto quello concettuale, ma la stesura è ben diversa da quella tipica del Vasari, che normalmente è grafico e analitico, mentre qui la stessa impostazione stilistica è formulata in modo sciolto e vivace».  La tavola sarà esposta in prima mondiale dal 31 ottobre a Palazzo Baldeschi al Corso di Perugia, nella mostra dal titolo “Machiavelli e il mestiere delle armi – Guerra, arti e potere nell’Umbria del Rinascimento”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004