Raffaella Carrà, i nipoti come figli. Matteo e Federica rompono il silenzio: “Ci ha fatto da padre”

Il mondo della tv e dello spettacolo piange la scomparsa di Raffaella Carrà: una cantante, una ballerina, un’artista completa, una icona della tv che si è spenta a 78 anni. Tutti i personaggi della televisione che hanno avuto modo di lavorare con lei o di conoscerla sono senza parole e stanno ricordando in queste ore con grande affetto l’ex presentatrice di “Carramba”. Tra coloro che l’hanno ricordata con grosso affetto c’è anche Cristiano Malgioglio, il quale adesso ha anche fatto un’altra importante richiesta. La sua proposta ha già fatto il giro della rete, trovando consenso nei numerosissimi fan della regina della tv.

Il noto paroliere ha lanciato un appello: “Se gli studi di via Teulada domani portassero il nome di Raffaella Carrà sarebbe davvero una notizia straordinaria. Il mio appello è fatto con il cuore. Il suo mito, la sua forza e il suo straordinario talento resteranno sempre dentro di noi. Noi che l’abbiamo amata, davvero tutti”. E sotto questo suo post sono arrivate decine di messaggi, che hanno condiviso il pensiero dell’artista e personaggio televisivo.

raffaella carrà

La malattia che l’ha uccisa in pochi mesi non è stata resa nota, ma come riporta Il Messaggero ora sono trapelate alcune informazioni che sia un tumore al polmone, o meglio un carcinoma al polmone. Ma che fosse arrivata la fine Raffaella Carrà lo aveva capito. E infatti aveva dato disposizioni sul suo funerale. “Raffaella ha chiesto una semplice bara di legno grezzo e un’urna per contenere le sue ceneri. Nell’ora più triste, sempre unica e inimitabile, come la sua travolgente risata. Ed è così che noi tutti vogliamo ricordarla”, ha scritto ancora Sergio Japino.


raffaella carrà e sergio iapino

Hanno parlato per la prima volta anche i nipoti “figli” di Raffaella Carrà: si tratta di Matteo e Federica Pelloni, figli del fratello della showgirl morto prematuramente nel 2001, quando la showgirl era nel pieno dei preparativi per il Festival di Sanremo. L’annunciò la destabilizzò tanto, ma decise di portare a compimento il suo. Come scrive Il Resto del Carlino, Matteo tra lacrime e singhiozzi ha definito sua zia una persona incredibile, eccezionale: “Ha preso il posto di mio padre quando è mancato, ci ha sempre dato il meglio dell’affetto e dell’educazione”.

raffaella carrà
raffaella carrà

Renzo Pelloni morì lasciando orfani i due figli Mattia e Federica. Anche l’uomo era malato, aveva un tumore al cervello. La grande icona è stata per loro una figura importante di riferimento e lo stesso è stato per Raffaella Carrà che in loro ha visto i figli che non aveva mai avuto.