Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Quando è morto mio figlio…”. Patrizia Pellegrino, il dolore nella casa del GF Vip: “Neanche un saluto”

Grande Fratello Vip, poco dopo l’ingresso in casa, la prima confessione della vippona. Una storia che ha decisamente segnato la sua vita e il suo passato, un aspetto in comune che Patrizia Pellegrino ha anche con un’altra vip della casa più spiata d’Italia, ovvero con Manila Nazzaro. Ed effettivamente dopo il suo racconto, le due gieffine si scambiano con occhi lucidi parole e sguardi di profonda empatia.

Un dolore profondo, una vicenda privata che nessuna donna riuscirebbe mai a superare del tutto. Il racconto di Patrizia Pellegrino ha rappresentato un momento di forte commozione di fronte alle telecamere del GF Vip 6. La nuova gieffina ha raccontato del figlio Riccardo, morto dopo la nascita. Patrizia ne ha parlato in giardino proprio con Manila Nazzaro.

Patrizia Pellegrino GF Vip 6 racconto figlio Riccardo Manila Nazzaro


“Il giorno che dovevo andare a prenderlo è entrato Pietro, l’ho guardato negli occhi e ho capito tutto subito”, racconta commossa Patrizia, per poi aggiungere: “Una mia amica mi aveva regalato un bonsai piccolino. Io l’avevo messo in camera. Sai che difficilmente i bonsai fioriscono. Il giorno che mio marito mi ha detto che Riccardo non c’era più è fiorito”.

Patrizia Pellegrino GF Vip 6 racconto figlio Riccardo Manila Nazzaro

“È uscito un fiore bianco enorme, stupendo. Era lui che mi salutava. Non l’ho potuto salutare o vedere. Lui è il mio angelo custode. Un fiorellino, lui era lì, mi diceva “Mamma io non sono andato via, sono qui per te”. Un racconto che non poteva che trovare in Manila comprensione e supporto. Infatti anche Manila ha raccontato di recente di essere andata incontro a un aborto.

Patrizia Pellegrino GF Vip 6 racconto figlio Riccardo Manila Nazzaro
Patrizia Pellegrino GF Vip 6 racconto figlio Riccardo Manila Nazzaro

“Come l’avresti chiamata?”, la domanda di Patrizia ha trovato una risposta commossa: “Greta“, ha affermato Manila Nazzaro. “Oggi Riccardo e Greta sono i nostri angeli custodi”, ha dunque aggiunto Patrizia. Le due gieffine non potevano che concludere con un forte abbraccio.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004