Nei secoli fedeli: duecento anni in 60 secondi

Fedeli da due secoli. I carabinieri celebrano i 200 anni dell’Arma. Era il 13 luglio 1814 quando il re Vittorio Emanuele I, con le Regie Patenti, istituì un nuovo corpo militare, noto oggi anche come la “Benemerita”. L’importante anniversario sarà celebrato in tutta Italia con manifestazioni ed eventi. Per il bicentenario dell’Arma, il Comando generale dei carabinieri ha realizzato, tra le varie iniziative, un filmato istituzionale, della durata di 60 secondi. Nel video viene riprodotta una serie di immagini in bianco e nero e a colori. Fotogrammi ad alto impatto emotivo che, in pochi istanti, sintetizzano e trasmettono allo spettatore i valori che, da due secoli, contraddistinguono l’Arma dei carabinieri. Riprodotte sia scene dei primi anni di attività dell’Arma che immagini di interventi e mezzi attuali. Tra le città oggi più coinvolte dall’avvio dei festeggiamenti compare Torino, dove è di fatto nata l’Arma. Nel capoluogo piemontese, infatti, al rientro dall’esilio in Sardegna, il re firmò le Regie Patenti. Inizialmente, due secoli fa, erano circa 800 i componenti del corpo, allora ispirato al modello della gendarmeria francese.