“Sotto i ferri”. Momento difficile per l’ex gieffina, è lei a confessarlo e ammette: “Ho paura”

Dentro la casa del grande fratello aveva guadagnato il favore del pubblico. Merito di un sorriso contagioso e di modi di fare schietti e sinceri. Qualità che avevano portato Martina Nasoni al successo. Sono passati anni dai quei giorni, Martina Nasoni è lentamente uscita dai radar. Adesso ‘la ragazza dal cuore di latta’ torna a fare parlare di sé: dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento tra qualche mese, il prossimo anno, per cambiare le batterie del suo pacemaker.

Ogni anno, infatti, vanno cambiate. Martina è stata operata per la prima volta ad appena dodici anni ed ora dovrà tornare in sala operatoria per non avere problemi in futuro. L’ex gieffina lo ha annunciato al settimanale Di Più, al quale ha rilasciato una lunga intervista. Oltre al nuovo intervento chirurgico, Martina è impegnata pure su un nuovo percorso artistico: sta tentando la strada della musica. Continua dopo la foto


“Sono in ansia, non lo posso nascondere. Ma quando avevo dodici anni e mi impiantarono il pacemaker fui brava… non voglio fare i capricci o lamentarmi ora che sono grande. Anche per questo chiederò di affrontare l’operazione in anestesia totale. Ma mancano ancora un po’ di mesi, non ci voglio pensare”, ha ammesso Martina Nasoni alla rivista edita da Cairo Editore. Continua dopo la foto

Nell’attesa la 21enne si esercita come cantante: in quarantena non si è persa d’animo e ha acquistato su Internet tutto l’occorrente per trasformare la sua stanzetta in una mini sala di incisione con microfono, computer e mixer. Il sogno della Nasoni è quello di trasferirsi a Milano per avere maggiori contatti in campo discografico. Continua dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La più bella💖 @martina_nasoni_official_

Un post condiviso da Martina Nasoni Fans (@martinanasonifans) in data:


{loadposition intext}
Dall’età di dodici anni Martina Nasoni convive con un pacemaker a causa di una malformazione cardiaca. Una malattia cardiaca genetica, ereditata dalla madre che ha subito qualche anno fa un trapianto di cuore. Nel 2021, dunque, Martina tornerà in ospedale per cambiare le batterie al suo pacemaker. La sua storia ha ispirato Irama per la canzone La ragazza con il cuore di latta, presentata al Festival di Sanremo 2019. Martina e Filippo si sono conosciuti nel 2019 a Gallipoli, in Puglia, durante una festa in spiaggia.

Ti potrebbe interessare: “Sapete da quanto tempo non faccio l’amore?”. Bianca Guaccero, la confessione choc ai suoi follower