mark york morto

Tv in lutto: l’attore morto a 55 anni “per una malattia breve e inaspettata”

Televisione in lutto: morto a soli 55 anni, per “una malattia breve e inaspettata”, come spiegato nel necrologio diffuso dai familiari, l’attore noto per la popolare serie tv The Office. Per quattro puntate Mark York aveva interpretato il ruolo di Billy Merchant. Era paraplegico come il suo personaggio e si è spento il 19 maggio scorso a Dayton, Ohio.

Non solo il ruolo nel remake americano dell’omonima serie cult britannica, nel corso della sua carriera da attore Mark York, che era nato il 27 novembre 1965 ad Arcanum, sempre in Ohio, era apparso in CSI: NY, 8 semplici regole, e non accreditato nei film Vivere fino in fondo e A.I. – Intelligenza artificiale. Inoltre aveva partecipato anche al corto documentario Pretty People.

Tv in lutto: morto a 55 anni l’attore Mark York

Mark York era costretto su una sedia a rotelle dal 1988, quando rimase vittima di un incidente stradale. “Ho allungato la mano sul sedile posteriore per prendere la mia borsa da ginnastica e, con la mano sinistra, ho inavvertitamente tirato troppo il volante”, aveva poi spiegato lo stesso attore sulla dinamica dell’incidente. Poi si laureò in psicologia e sociologia e, dai tempi del college, fu spinto dagli amici a studiare recitazione.


Si è sempre impegnato per dare visibilità agli attori disabili e ha anche contribuito a raccolte fondi per curare le lesioni del midollo spinale come rappresentante della California meridionale per la fondazione SCI Research Advancement. Nel 2010, per esempio, Mark York viaggiò dall’Ohio con una vecchia auto per arrivare a Washington e incontrare un rappresentante del presidente Obama per conto dell’associazione.

Diffusa la triste notizia della sua morte, gli attori di The Office hanno condiviso tutto il loro cordoglio sui social. “Era un essere umano formidabile, una forza positiva e un attore dinamico”, le parole di Rainn Wilson, interprete di Dwight Schrute. “Mark era un uomo adorabile, era un piacere lavorare con lui. Molto divertente ogni volta. Tanto affetto alla sua famiglia”, ha scritto Jenna Fischer.

Pubblicato il alle ore 11:03 Ultima modifica il alle ore 11:03