lino guanciale noi set

Lino Guanciale, tutti impazziti per la sorpresa (e il nuovo look)

Lino Guanciale è inarrestabile. Neanche un attimo di pausa per l’attore di Avezzano classe 1979: per la gioia del suo pubblico i progetti in tv sono sempre più numerosi per lui. Intanto c’è grande attesa per la seconda stagione del Commissario Ricciardi, la fiction con Serena Iansiti e Enrico Iannello. Poi per I Sopravvissuti, le cui riprese si sono concluse in concomitanza col suo compleanno, il 21 maggio.


E lui ne ha approfittato per ringraziare chi ha condiviso questa avventura con un bellissimo messaggio social: “Un compleanno speciale! Oggi finisce anche per me l’avventura sul set di Sopravvissuti, un progetto ambizioso e complesso, bellissimo ed estremamente impegnativo, sotto tutti i punti di vista. Tutte le mie compagne e i miei compagni hanno dimostrato una capacità di attenzione, una tenacia, un desiderio di divertimento, un’allegria e un talento incredibili”.

lino guanciale noi set

Lino Guanciale, la prima foto (e il nuovo look) sul set di “Noi”

“Ho davvero imparato tanto, e ringrazio tutte e tutti – ha proseguito Lino Guanciale – Grazie a Rodeo Drive per aver creduto in questa scommessa, grazie al cast tecnico al completo: ci avete dato tutta la cura del mondo, un messaggio non è abbastanza per abbracciarvi tutte e tutti. E infine un grazie speciale al mio amico Carmine Elia… hai diretto questa banda e questa complicatissima barca con una maestria rara: ti voglio bene, Fratello… a presto, Sopravvissuti!”.


lino guanciale noi set

Ancora: ad agosto Lino Guanciale sarà sul set de La porta rossa 3, il poliziesco che lo vede al fianco di Gabriella Pession, ma la vera novità è Noi, il remake italiano di This is us. E poco fa l’attore ne ha annunciato l’inizio delle riprese rivelando anche il nuovo look imposto dal copione. “Ben arrivato Pietro! Oggi si comincia!”, ha scritto dapprima in un post.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lino Guanciale (@lino_guanciale_official)

Poi, tra le Storie, ecco Pietro (nella serie originale Jack), ossia un inedito Lino Guanciale coi capelli lunghi e ondulati e i baffi folti. Tutti al settimo cielo. E tanti lo trovano perfetto per la parte: “Ti sta a pennello quel personaggio, non vedo l’ora di vederlo. Buon inizio a tutti”, “Mamma mia non vedo l’ora! Il Jack italiano potevi essere solo tu”. Anche Elena Sofia Ricci gli scrive e scherza: “Ma… un giorno di riposo no ??”.