lele adani sky licenziato telefonata

Dopo l’addio in diretta, il motivo: il conduttore cacciato “con una telefonata”

“Questo è il mio ultimo evento Sky Sport”. Sorpresa sul finale della partita tra Inghilterra e Danimarca agli Europei 2021: un addio in piena regola e in diretta quello del conduttore sportivo che così ha annunciato al pubblico ma anche al collega storico.

Voce rotta e qualche secondo di silenzio legato alla commozione sua ma anche del commentatore con cui ha fatto coppia fissa su Sky e raccontato tantissime partite, Riccardo Trevisani. Mercoledì 7 luglio, esattamente al 120esimo minuto della semifinale di Euro 20 poi vinta 2-1 dagli inglesi ai supplementari che dunque domenica sfideranno in finale gli Azzurri Lele Adani ha dato questo annuncio. Annuncio che ha spiazzato tutti dopo tanti anni di sodalizio con Sky, anche se già si vocifera di un suo ingresso a DAZN.

Lele Adani, lo sfogo dopo l’addio a Sky


Dopo ben nove anni di collaborazione in cui l’ex difensore, telecronista e commentatore tv classe 1974 si è imposto come voce del calcio in tv ricoprendo il ruolo di commentatore tecnico per la Serie A, per i Mondiali e infine per gli Europei, l’addio di Lele Adani è stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno ma a quanto pare non solo per il pubblico.


Il giorno successivo alla semifinale di Euro 20 e dunque al suo addio in diretta, Lele Adani ha scritto un lungo post in cui lascia intendere come il rapporto con Sky non si sarebbe concluso nel migliore dei modi. Anche il commentatore è rimasto senza parole dopo essere stato cacciato lunedì 5 luglio scorso dall’azienda con una banale telefonata da parte del responsabile della linea editoriale.

Il motivo di questo licenziamento non è dato da sapere ma dal suo sfogo traspare malcontento e anche delusione per il trattamento ricevuto. “Quindi non farò parte di Sky Sport nella prossima stagione – scrive Lele Adani – Mi è stato comunicato lunedì, giusto una telefonata”. Poi un lungo ringraziamento a tutte le persone con cui ha collaborato in questi anni e bellissime parole sul calcio e il valore della squadra. In risposta, l’abbraccio virtuale di tantissimi fan che ora sperano di rivederlo presto nel suo ruolo.

Pubblicato il alle ore 08:44 Ultima modifica il alle ore 08:44