carolina marconi chemio condizioni

“Il mio primo ciclo di chemio”. Immagine forte da Carolina Marconi: “Ho avuto paura”

“Non sono brava a raccontarmi ma vorrei condividere, anche se non è facile, un periodo brutto della mia vita”. Così Carolina Marconi ha voluto rendere pubblica la notizia del tumore al seno. Le è stato diagnosticato il 24 marzo scorso e la prima reazione dell’ex gieffina è stata di rifiuto totale: “Mi si è gelato il sangue e sono scappata di corsa come una furia sbattendo la porta. Sono andata al bar della clinica scoppiando in un pianto senza fine.

I pensieri mi tormentavano. Mi chiedevo: ‘E ora tutti i miei sogni e i miei progetti che fine faranno?!’. Mi sentivo finita come donna. Distrutta, mi mancava l’aria. Ero persa”. Adesso per la 43enne è iniziato un nuovo percorso e l’atteggiamento è decisamente cambiato. Anche grazie all’affetto ricevuto da tante persone Carolina vuole affrontare a testa alta e col sorriso questa difficile battaglia. Proprio nelle ultime ore la showgirl venezuelana ha reso note le sue condizioni.

carolina marconi chemio condizioni

Già ad aprile scorso Carolina Marconi si è sottoposta ad intervento per rimuovere il tumore. L’operazione, purtroppo, non ha risolto il problema. E adesso l’aspettano sei mesi di terapia preventiva per evitare il rischio di una recidiva. Proprio ieri, mercoledì 16 giugno, l’ex gieffina ha concluso il primo ciclo di chemioterapia all’ospedale Gemelli di Roma. E ha scritto un post: “4° step, Eccomi qui appena finito il mio primo ciclo di chemio, nn vi nego che me la stavo facendo addosso.. ero spaventata nn sapevo che effetto mi potesse fare questo liquido che piano piano scorreva nelle mie vene”.


carolina marconi chemio condizioni

“Meno male – dice Carolina Marconi che nella foto appare con un bel sorriso – che avevo la mascherina ed ho fatto un piccolo piantino così nessuno l’ha notato.. ma poi la paura è finita mi sono distratta, ho pensato a tutte le cose belle che dovrò fare una volta terminato tutto, al mio grande sogno di diventare mamma, i miei progetti da realizzare”. Carolina non ha alcuna intenzione di farsi abbattere: “Devi pensare e sognare solo cose belle. Ho trovato infermieri troppi simpatici, Salvatore e Nando, hanno messo un po’ di musica e sono stata subito a mio agio”.

carolina marconi chemio condizioni
carolina marconi chemio condizioni
carolina marconi chemio condizioni

“Abbiamo parlato, riso, scherzato – racconta Carolina Marconi – e in quelle ore ho letto anche i tanti messaggi di supporto che mi avete inviato. Mi avete veramente fatto una grande compagnia… Grazie ancora per tutto questo siete meravigliosi calore che mi date, tanta forza – continua – Poi il tempo è volato e senza che me ne accorgessi ho finito il mio primo ciclo di chemio e questa è già una cosa positiva perché è meno uno e vai!”.

Infine Carolina, accompagnata dalla sorella e da un’amica, tranquillizza tutti: “Ora mi sento bene… anzi appena finito siamo andati al bar del Gemelli e mi sono fatta un bel panino… sta terapia mi ha fatto venire l’appetito”. In bocca al lupo Carolina!

Pubblicato il alle ore 14:49 Ultima modifica il alle ore 14:49