Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mi ha fatto soffrire molto”. Benedetta Parodi non l’aveva mai confidato prima

È una Benedetta Parodi che svuota il sacco quella che si è raccontata prima del ritorno su Real Time per il suo programma Back Off Italia. Il modo migliore per riprendere infatti la stagione dello show di cucina più goloso della televisione è infatti arrivarci in maniera leggera, senza pesi sullo stomaco, senza rimpianti e cattivi pensieri. Così la moglie di Fabio Caressa svuota il sacco e racconta tutta la sua carriera, tra momenti belli e momenti difficili.

Dall’esperienza alla conduzione di Studio Aperto, il telegiornale di Italia Uno, passando per la rubrica Cotto e Mangiato, il programma I Menù di Benedetta su La7 e la breve esperienza alla Rai, quando ha condotto insieme alla sorella maggiore Cristina Parodi il programma Domenica In. Una parentesi non particolarmente felice, fatta di alti e bassi con ascolti abbastanza deludenti. Così la conduttrice ha voluto parlare di tutto quello che le pesa sulla coscienza. Continua a leggere dopo la foto.


“Può succedere che un programma vada bene e un altro male. Ho cancellato subito dalla testa quel periodo e tutte le polemiche non mi hanno tacco”. In questi termini ha parlato Benedetta Parodi, che torna sull’esperienza non felicissima vissuta a Domenica In, parlando anche di quello che più l’ha fatta soffrire: “L’unica cosa negativa che ricordo è che alla domenica non potevo stare con i miei figli”. Nelle sue rivelazioni c’è anche tanto altro, come i ricordi della prima rubrica culinaria che poi l’ha fatta esplodere dal punto di vista televisivo. Continua a leggere dopo la foto.

“Cucinai gli spaghetti tonno e limone, il piatto preferito di Fabio (ovvero il marito, il telecronista Caressa). Con le telecamere nella cucina di casa mia. Alla fine della puntata seguii i consigli di Fabio, di inventare un claim, un gesto ripetitivo, e così leccandomi il dito dissi Cotto e mangiato…”. Benedetta Parodi continua così il suo racconto, scavando anche nella sua infanzia: “Da ragazzina a scuola i miei amici mi prendeva in giro perché avevo la voce sottile sottile, mi chiamavano Calimero… poi quando mi hanno vista condurre il telegiornale… beh, è stata per me una rivincita”. Continua a leggere dopo la foto.

Infine Benedetta Parodi non può non raccontare qualcosa della sua famiglia: “Sono una persona pacata, felice e sorridente. Sono fortunata, perché ho tutto quello che si può desiderare e una bella famiglia, come lo è stata quella da cui provengo”.

Annalisa, versione hot in piscina: lato b in risalto e posa ‘illegale’


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004