Barbara Alberti i soliti ignoti

“Ma cos’è quel foglietto?”. I soliti ignoti, in tanti notano lo strano comportamento di Barbara Alberti. Amadeus costretto ad intervenire

Un’altra grande puntata quella del 18 maggio 2021 de I soliti ignoti. Sempre bravissimo il padrone di casa Amadeus. E stavolta in studio, a giocare nelle vesti di ospite detective, c’era la bravissima scrittrice Barbara Alberti. La brava concorrente Barbara Alberti, ieri sera, si è cimentata nel gioco de I soliti ignoti ma l’ha fatto in un modo particolare che ha destato l’attenzione di Amadeus. Cosa è successo?

Barbara Alberti ha iniziato a giocare e l’obbiettivo, anche questa sera, naturalmente, era vincere una cifra quanto più alta possibile, per devolvere il montepremi al Centro Astalli. Inizia il gioco e qualcuno nota che Barbara Alberti sulla sua postazione aveva appoggiato un foglio con su scritte tutte le regole del gioco e Amadeus, per spiegare al pubblico il motivo, ha chiarito: “Barbara per non sbagliare, si è segnata tutte le regole del gioco”.

Barbara Alberti i soliti ignoti


Insomma, non c’era nessuno copione, solo qualche appunto di una signora un po’ avanti con l’età. Neanche a dirlo, sul web i commenti si sono sprecati e tutti a favore della scrittrice così popolare che ha voluto giocare al meglio per rispetto di Amadeus e del pubblico a casa.

Barbara Alberti i soliti ignoti

Barbara Alberti i soliti ignoti

Probabilmente, Barbara Alberti non segue molto la trasmissione da casa e, dunque, ha preferito scriversi tutto piuttosto che sbagliare qualcosa. Anche se non tutti hanno commentato positivamente, la maggior parte dei telespettatori ha apprezzato e qualcuno ha scritto così su Twitter: “Brava, molto professionale”.

E ancora: “Complimenti, non come chi va lì e non sa le regole…”. Insomma, Barbara Alberti, quasi contro ogni pronostico, con questo gesto ha sorpreso il pubblico a casa che ama tantissimo il gioco serale condotto da Amadeus. Alla fine la Alberti si è fatta apprezzare, ancora una volta, per la sua serietà e professionalità anche nel giocare. Brava, Barbara!

Ti potrebbe anche interessare: “Ma cosa fai, scusa?”. L’eredità, Flavio Insinna non crede ai suoi occhi. Il gesto (assurdo) della campionessa Marta